Android

Redmi 10X ufficiali: tre smartphone e tanta confusione

Xiaomi e Redmi continuano ad annunciare smartphone, non senza creare confusione. Come anticipato in precedenza, nelle scorse ore è stata svelata la serie Redmi 10X che si compone di ben tre smartphone. Tutti i modelli sono basati su processori targati MediaTek: Helio G85 per la variante 4G e Dimensity 820 per Redmi 10X 5G e Pro.

Il modello base non sembra altro che un Redmi Note 9 con una configurazione in più a disposizione, ossia quella che prevede 6 Gigabyte di RAM e 128 Gigabyte di memoria interna oltre alla versione 4/128 GB. Per il resto, nessuna differenza. Il processore è chiamato a muovere un display IPS LCD da 6,53 pollici con risoluzione Full-HD+. La fotocamera anteriore da 13 Megapixel è incastrata in un foro sullo schermo.  Il posteriore – in tutti i casi – riprende le linee viste sulla serie Redmi Note 9.

Quattro le fotocamere posteriori: sensore principale da 48 megapixel (f/1.79) abbinato a un grandangolare da 8 Megapixel (f/2.2) e doppio sensore da 2 Megapixel (f/2.4) per gli scatti macro e per raccogliere informazioni sulla profondità di campo. Il tutto è alimentato da una batteria da 5.020 mAh.

Passiamo ora alle proposte di fascia superiore. Redmi 10X 5G e Redmi 10X Pro condividono gran parte della scheda tecnica. Entrambi montano un display AMOLED da 6,57 pollici con sensore biometrico integrato e godono di una batteria da 4.520 mAh (ricarica rispettivamente a 22,5 W e 33W). La fotocamera anteriore qui trova spazio in un notch a goccia. È diversa però la risoluzione: 16 Megapixel per il primo e 20 Megapixel per il Pro.

Cambia, invece, il comparto fotografico posteriore. Redmi 10X gode di un sensore principale da 48 Megapixel, un grandangolare da 8 Megapixel e un ultimo da 2 Megapixel per la profondità di campo. Più completo Redmi 10X Pro: principale da 48 Megapixel, grandangolo da 8 Megapixel, teleobiettivo da 8 Megapixel (zoom ottico 3X e OIS) e sensore per le macro da 5 Megapixel. Diverse anche le configurazioni disponibili: 6 o 8 GB di RAM e 64 o 128 GB di memoria per 10X 5G e 6 o 8 GB di RAM e 128 o 256 GB per il Pro. Il chip NFC è disponibile solo su Redmi 10X Pro.

L’intera serie sarà disponibile all’acquisto in Cina con prezzi al cambio che partono da circa 127 euro (Redmi 10X 4G 4/128 GB) fino ad arrivare a circa 332 euro per Redmi 10X Pro 8/256 GB. Per il momento, non ci sono informazioni su una possibile commercializzazione in Italia. Non è escluso che possano arrivare anche con nomi commerciali differenti.

Il nuovo Redmi Note 9s è disponibile all’acquisto su Amazon a meno di 250 euro. Lo trovate a questo link.