Android

Redmi K30i 5G, che confusione: scheda tecnica già vista

Redmi K30i 5G è ufficiale. La società cinese ha annunciato un nuovo smartphone di fascia media, con una scheda tecnica già vista. Il dispositivo infatti eredita gran parte delle caratteristiche dal modello base, Redmi K30 5G, annunciato lo scorso dicembre. Le differenze? Il sensore fotografico principale e i tagli di memoria a disposizione.

La nuova creatura del brand cinese è basata sullo Snapdragon 765G di Qualcomm con modem 5G integrato. Il SoC è abbinato a 6 Gigabyte di RAM LPDDR4x e 128 Gigabyte di memoria interna, a differenza del modello precedente che prevede anche una versione con 8 Gigabyte di RAM. Uguale il display IPS LCD da 6,67 pollici con risoluzione Full-HD+ (2.400 x 1.080 pixel), rapporto di forma in 20:9, frequenza di aggiornamento a 120Hz e supporto allo standard HDR10.

Nessun cambiamento nemmeno dal punto di vista estetico. Sul retro, troviamo quattro fotocamere disposte in verticale ma racchiuse in una forma circolare. Il sensore principale da 64 Megapixel del predecessore lascia posto, qui, a una fotocamera da 48 Megapixel (f/1.79) accompagnata da un grandangolare da 8 Megapixel (f/2.2), uno da 5 Megapixel (f/2.4) per le macro e un ultimo da 2 Megapixel (f/2.4) per la profondità di campo.

Il comparto fotografico si completa con due sensori frontali (20 Megapixel + 2 Megapixel) incastonate in un foro di forma ovale. Il tutto è alimentato da una batteria da 4.500 mAh con supporto alla ricarica rapida a 30W. La piattaforma software è affidata ad Android 10 con MIUI 11.

Redmi K30i 5G è disponibile in Cina a 1.899 yuan (244 euro circa). Per il momento, non ci sono informazioni su una possibile commercializzazione nel nostro Paese.

Il nuovo Redmi Note 9s è disponibile all’acquisto su Amazon a meno di 250 euro. Lo trovate a questo link.