Tom's Hardware Italia
Android

Samsung OLED, la produzione mette il turbo

Samsung inaugurerà un nuovo stabilimento OLED capace di far salire la produzione di schermi OLED per smartphone a 30 milioni di unità mensili. L'investimento è altissimo: si parla di circa 2,1 miliardi di dollari.

Samsung a breve sarà in grado di produrre 30 milioni di schermi OLED al mese per rispondere alla crescente domanda del segmento smartphone. Il nuovo stabilimento di Tang Jung  (Seoul) dovrebbe aprire i battenti il prossimo luglio e consentire al colosso coreano di moltiplicare per dieci l’attuale livello produttivo di display da 3 e (forse) 4 pollici.

Samsung Galaxy S con Super AMOLED

La carenza di OLED ha fortemente condizionato i produttori di cellulari: Apple ha dovuto ripiegare su LCD IPS, mentre HTC si è vista costretta scegliere i Super LCD di Sony. Secondo Lee Woo-Jong, vice presidente marketing di Samsung, questa breve battuta di arresto non inciderà comunque sulle previsioni: entro il 2015 il numero di dispositivi AMOLED venduti raggiungerà quota 700 milioni di unità.

Ovviamente la dirigenza spera di aver fatto i calcoli giusti: il nuovo impianto costerà complessivamente circa 2,1 miliardi di dollari.