Android

Samsung annuncia il nuovo sensore da 108 MP per smartphone

Samsung ha annunciato il nuovo sensore da 108 Megapixel per smartphone. Si chiama ISOCELL Bright HM1 e grazie a una serie di nuove tecnologie è in grado di sfruttare al meglio la luce per ottenere foto più luminose anche in condizione di scarsa luminosità. È il primo sensore a sfruttare la tecnologia Nonacell, una versione migliorata di Tetracell presente sui sensori utilizzati fino a questo momento.

Nel Bright HM1, la tecnologia unisce nove pixel adiacenti da 0,8 μm per imitare un pixel da 2,4 μm. In questo modo, l’assorbimento di quantità di luce è più che raddoppiata. Per risultati ottimali in qualsiasi condizione di illuminazione, la tecnologia Nonacell è unita a diverse altre tecnologie avanzate. Ad esempio, la tecnologia Smart-ISO produce immagini vivide e vibranti selezionando in modo intelligente l’ISO ottimale.

Samsung assicura, poi, che l’HDR in tempo reale ottimizza le esposizioni, producendo video e fotografie fisse dall’aspetto più naturale. Assegnando le lunghezze di esposizione più appropriate a ciascun pixel, l’HM1 è in grado di catturare contemporaneamente scene con più esposizioni. Non manca una stabilizzazione elettronica dell’immagine (EIS) e Super-PD, una tecnologia di rilevamento di fase avanzata per una messa a fuoco automatica rapida e accurata.

Infine, le immagini in 12 MP saranno elaborate direttamente dal sensore convertendo i pixel senza delegare l’attività al processore mobile. Samsung ISOCELL Bright HM1 è attualmente in produzione di massa. Ha già fatto il suo debutto a bordo del nuovo Galaxy S20 Ultra ed è atteso su altri modelli nei prossimi mesi.

Le prenotazioni dei nuovi Samsung Galaxy S20 sono aperte su Amazon. Potete consultare i modelli disponibili tramite questo link.