Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Android

Sensori biometrici sotto il display, nel 2019 dilagheranno

Le spedizioni di lettori di impronte digitali posti sotto i display degli smartphone raggiungeranno quota 42 milioni di unità entro la fine del 2018, per poi toccare i 100 milioni nel 2019. Questi sono i numeri che emergono dalle statistiche effettuate da Sigmaintell e puntualmente riportati dalla nota testata DigiTimes.

Il restringimento delle cornici in favore di pannelli che occupano quasi tutta la superficie antistante dello smartphone porterà alla scomparsa graduale dello scanner di impronte digitali posizionato frontalmente. Questa tendenza, ha favorito l'implementazione dei sensori biometrici direttamente nei display, come già visto a bordo di dispositivi come Vivo X20 Plus UD e Xiaomi Mi 8 Explorer Edition.

icona t

Questo nuovo tipo di tecnologia viene proposto in due varianti, con lettore ottico o con lettore ad ultrasuoni. Vivo, ad esempio, utilizza il primo di questi due: lo schermo emette una luce ed il sensore legge l'immagine. La seconda tipologia di scanner,invece, ha dei costi di produzione più alti e permette di rilevare le impronte attraverso un display OLED da una distanza massima di 1.200 micrometri.

Leggi anche: Meizu 16 e 16 Plus, sensore biometrico sotto il display

Nel caso in cui i materiali utilizzati per la costruzione dello smartphone siano vetro e alluminio, la distanza di riconoscimento si riduce rispettivamente a 800 e 650. Appare quasi scontato affermare che il primo modello sarà quello più comune avendo dei costi di produzione nettamente più bassi.

Lettore impronte schermo

Sigmaintell afferma che il sensore più costoso ha ricevuto ordini maggiori dalle aziende coreane, ipotizzabile quindi che Samsung ed LG possano optare per una scelta di questo tipo per i prossimi dispositivi, con il Galaxy S10 a fare da apripista. Il Mobile World Congress 2019 ci consentirà di avere un quadro più chiaro della situazione.


Tom's Consiglia

Xiaomi Redmi 5 Plus è uno smartphone caratterizzato da un ottimo rapporto qualità prezzo. Equipaggiato con lo Snapdragon 625 accoppiato a 4 GB di RAM e a 64 GB di storage, è disponibile all'acquisto attraverso Amazon a meno di 200 euro. Lo trovate a questo link.