Tom's Hardware Italia
Android

Spende 12mila dollari su Clash Royale e non se ne pente

Uno YouTuber ha dichiarato durante un Reddit AMA di aver speso 12.000 dollari su Clash Royale.

Clash Royale è tra i più popolari gochi mobile, oltre ad essere sviluppato da Supercell già autori di Clash of Clans. Attualmente l'app è campione di incassi su iOS e terza su Android. Secondo recenti stime il gioco rende più di 1,5 milioni di dollari al giorno ai suoi sviluppatori, e non sorprende che i giocatori di maggior successo siano anche quelli che hanno speso una quantità consistente di soldi reali in gioco.

Clash Royale

Chief Pat è uno di quei giocatori che negativamente vengono chiamati "shopponi", ossia che spendono a dismisura per ottenere prestazioni migliori. Durante un Reddit AMA ha rivelato di aver speso 30.000 dollari nei giochi di Supercell, rispettivamente 18.000 dollari nel corso degli anni per Clash of Clans e 12.000 su Clash Royale. Una cifra considerevole considerando la sua recente pubblicazione.

Il giocatore incallito è anche uno Youtuber, con un canale da oltre 1,7 milioni di iscritti. La stragrande maggioranza dei video riguardano Clash of Clans e Clash Royale e per questo motivo dice di non pentirsi affatto della spesa, considerata come una normale "uscita aziendale". Il suo obiettivo è quello di mostrare tutte le cose migliori a chi lo segue, e per questo è ben disposto a sborsare fior di quattrini.

Clash Royale

Chief Pat però ha sollevato anche qualche critica verso l'attuale sistema di progressione, giudicato costoso e lento. Gli piacerebbe vedere qualche miglioramento nel prossimo aggiornamento, ma soprattutto vorrebbe qualche nuova funzione che mantenga attivi anche i giocatori che scelgono di non pagare. 

Tra le pratiche scorrette, ha sottolineato come molti giocatori ai vertici si alternino vittorie e sconfitte al fine di mantenere salde le loro posizioni. Per il modo in cui è impostato Clash Royale, le prime posizioni sono combattutissime ed è facile trovarsi nel giro di poco in basso in classifica. Chief Pat si trovava al numero uno al momento dell'AMA, ma è sceso in diciannovesima posizione al momento della pubblicazione della notizia su Polygon. E voi, avete mai fatto spese folli per un gioco free to play?