Tom's Hardware Italia
Windows

Surface 3 migliora in tutto, adesso è un gran bel tablet

Leggete la prova completa del nuovo Surface 3 di Microsoft, che cestina Windows RT e ARM e offre una tastiera decisamente migliore.

Surface 3 ha fatto passi da gigante rispetto al predecessore e adesso è una scelta sensata per chi è alla ricerca di un dispositivo abbastanza potente da supportare Windows, abbastanza versatile per scrivere lunghi testi e abbastanza leggero e compatto da portarlo ovunque.

microsoft surface 3

Nella recensione completa del nuovo Surface 3 vengono a galla pregi e difetti del nuovo tablet di Microsoft, che spazza via tutti i commenti negativi che avevano caratterizzato i predecessori. Soppresso Windows RT adesso il tablet entry level installa Windows 8.1 standard che sarà aggiornato a Windows 10, e rimpiazza il SoC ARM con un ordinario Atom.

Per saperne di più: Surface 3 in prova, ecco tutti i pregi e difetti del nuovo tablet Microsoft

In più sfoggia un luminoso display multitouch da 10,8 pollici con risoluzione di 1920 x 1280 pixel, una tastiera migliorata e con un buon feedback, un audio eccellente e un sostegno con tre posizioni per consentire di trovare l'inclinazione ideale.

I miglioramenti sono molti e sostanziali, comprese le prestazioni che adesso fanno fronte alle esigenze degli studenti delle scuole primarie e di tutti coloro che fanno un uso leggero del computer (navigazione web, aggiornamento dei social e affini).

Il prezzo resta un po' alto: 609,90 per il modello entry level con 64 GB di spazio di archiviazione e 729,90 euro per la versione con 128 GB, a cui bisogna aggiungere eventualmente 154,90 euro per la Type Cover e 54,99 euro per la penna. Per sapere se vale la pena fare questo investimento leggete la nostra recensione completa.