Apple

Tik Tok: Apple VS Microsoft per l’acquisizione?

Nella partita per l’acquisizione di Tik Tok si sarebbe aggiunta anche Apple che, tramite fonti USA, avrebbe espresso forte interesse nei confronti della piattaforma Americana ma gestita da un gruppo Cinese.

Alla società di Cupertino le risorse per acquisire la piattaforma non mancano ma, dall’altra parte, ci sarebbe una certa Microsoft che può contare su un capitale altrettanto notevole.

Tik Tok

I colossi USA hanno fiutato la possibilità di farsi avanti grazie anche al Governo Trump che, con un nuovo decreto, ha ordinato che le aziende Americane non possono avere azionisti e investitori al di fuori del paese Stelle e Strisce.

Anche se le voci sono state smentite dalla stessa Apple la borsa ha iniziato a subire oscillazioni sensibili, rea la voce che ha iniziato a circolare in maniera massiccia. Microsoft continua ad essere in pole position ma le cose in questo campo cambiano molto velocemente e potrebbe configurarsi un duello tra le due aziende, qualora le voci fossero vere.

Per Microsoft e per Apple sarebbe la prima volta. Gestire un social network così in voga come Tik Tok non è facile, sopratutto per il target d’età a cui l’applicazione fa incetta. La piattaforma poi, si regge interamente sull’economia pubblicitaria e farebbe gola agli inserzionisti avere a disposizione 1 miliardo di utenti sulla quale investire.

Ma non è tutto oro ciò che luccica. Se l’acquisizione andrà in porto ci saranno le questioni ByteDance da debellare. Le faccende Cinesi sono mal digerite dall’amministrazione Trump e trovare qualche accordo di massima prima delle Presidenziali di inizio novembre sarebbe troppo complicato.

iPhone SE 2020 è ora disponibile nei colori nero, bianco e il famoso product RED. Lo potete trovare qui.