Android

TikTok come Instagram, in test l’inserimento di link per gli acquisti

Instagram e TikTok prendono ispirazione l’una dall’altra per evolvere. Se la prima ha cominciato a introdurre i videoclip su base musicale (Reels) in Brasile, la seconda sta cominciando a testare una delle funzioni peculiari del social network di Zuckerberg. Parliamo della possibilità di aggiungere link esterni nella biografia e all’interno dei video per indirizzare i visualizzatori verso prodotti e/o servizi.

A quanto pare, TikTok ha rilasciato la funzione a un gruppo ristretto di utenti statunitensi. Per il momento, dunque, si tratta semplicemente di un test ma non è escluso che presto possa essere resa disponibile a livello globale. Considerando il successo che l’app cinese sta riscuotendo (ha raggiunto 1,5 miliardi di download), sembra ovvio che gli sviluppatori pensino a un modo per far guadagnare i “TikToker” e per allargare il proprio bacino di utenti, che sarebbero attratti dalla possibilità di monetizzare.

Il fatto poi di aver avviato il test negli Stati Uniti è un segno evidente delle grandi ambizioni di TikTok. La nuova funzione, inoltre, è stata chiaramente “ereditata” da Instagram che – di fatto – rappresenta il vero grande rivale. Uno dei vantaggi di Instagram è proprio la possibilità di guadagnare sponsorizzando prodotti e servizi e aggiungendo il link all’acquisto degli stessi. Se anche TikTok offrisse questa possibilità, attirerebbe ancor di più l’attenzione dei cosiddetti “influencer e imprenditori digitali”.

Il successo di TikTok è indiscutibile tanto da essere finita sotto indagine negli USA. Il Comitato per gli investimenti esteri degli Stati Uniti sta infatti verificando se l’applicazione, che fa capo al colosso cinese ByteDance, rappresenti o meno un pericolo per i dati dei cittadini americani. Insomma, pare proprio che la sfida a Instagram sia ufficialmente partita!

Huawei P30 Pro è disponibile all’acquisto su Amazon a 635 euro. Lo trovate a questo link.