Android

Xiaomi arriva su Amazon Italia, l’inizio della rivoluzione?

Smartphone Xiaomi venduti e spediti direttamente da Amazon. Un sogno per tanti appassionati fino a qualche tempo fa, una concreta realtà oggi. Il colosso dell'e-commerce ha infatti aggiunto alcuni dispositivi dell'azienda cinese al proprio catalogo italiano, con disponibilità a partire dal 23 e 24 novembre, a seconda dei modelli. L'ennesimo segnale di come la società guidata Lei Jun sia ormai intenzionata a conquistare il mercato anche al di fuori dell'Asia.

La line-up di smartphone Xiaomi su Amazon Italia è composta da tre modelli. Si tratta del Mi A1, ovvero il dispositivo basato sulla piattaforma Android One, del Redmi Note 4 e del Redmi 4X. Dispositivi di fascia media e medio-bassa, caratterizzati dal solito ottimo rapporto qualità/prezzo, anche se il colosso dell'e-commerce li ha posizionati a cifre più alte rispetto a quelle necessarie per importarli dai vari store online.

Schermata 2017 11 20 alle 16 40 14

Di contro però, essendo venduti e spediti da Amazon, c'è il grande vantaggio delle tempistiche di spedizione, della sicura assenza dei costi di dogana, senza contare l'eccellente assistenza post vendita garantita dal colosso dell'e-commerce. Insomma, l'aumento di prezzo, almeno in parte, è certamente giustificato.

Leggi anche: Recensione Xiaomi Mi Notebook Air (2017)

Peraltro, non è escluso che, nelle prossime settimane, i modelli di smartphone Xiaomi disponibili su Amazon Italia possano aumentare. Sul catalogo spagnolo ci sono infatti anche il Mi Mix 2 ed il Mi Max 2 (e non solo), per cui staremo a vedere cosa accadrà in futuro, anche perchè l'azienda cinese continua la propria espansione.

Schermata 2017 11 20 alle 16 41 17

In queste ore infatti, e sempre attraverso Amazon, Xiaomi è sbarcata anche negli Stati Uniti con i prodotti appartenenti alla gamma Lifestyle. Si tratta di una serie che abbraccia varie categorie e differenti fasce di prezzo, con dispositivi come il Mi Robot Builder, la Mi Sphere Camera, il Mi Power Bank Pro, solo per fare alcuni esempi.

Insomma, appare evidente come Xiaomi sia ormai pronta a fare il grande salto, aprendo ufficialmente la commercializzazione dei propri dispositivi a livello globale, non più confinata solo al mercato asiatico. Una novità che rappresenta una piccola rivoluzione, destinata ad avere ripercussioni sugli equilibri stessi del settore smartphone.

Xiaomi Mi5X

Del resto, Xiaomi è stata in grado di diventare il quarto produttore mondiale di telefonia commercializzando i propri dispositivi solo in Asia. La chiave di volta è sempre stato l'eccellente rapporto qualità/prezzo, che dovrà continuare ad essere il tratto distintivo dell'offerta dell'azienda cinese anche nel resto mondo.

Leggi anche: Mi A1 è ufficiale, Xiaomi sbarca ufficialmente in Europa

Certo, fa storcere un po' il naso che i prezzi in Italia siano superiori anche a quelli proposti su Amazon Spagna (50 euro in più per il Mi A1), ma nel caso del nostro Paese ci sono diversi fattori che incidono. In ogni caso, i diretti concorrenti sono avvisati: Xiaomi è pronta ad invadere il mercato globale.


Tom's Consiglia

Xperia XZ Premium, attuale top di gamma targato Sony, è l'unico smartphone al mondo a poter registrare video in slow-motion a 960 FPS.

Xiaomi Yi Camera 4K+ Xiaomi Yi Camera 4K+