Tom's Hardware Italia
Android

Xperia XZ2 Premium, la nostra anteprima da IFA 2018

XZ2 Premium è uno smartphone che si inserisce in una strategia commerciale complessa. Sony ha infatti sfruttato la vetrina mediatica dell'IFA di Berlino per presentare XZ3, uno dei protagonisti assoluti della fiera tedesca. Capite bene come questi due dispositivi possano essere visti, paradossalmente, in competizione. Ci sono in realtà soluzioni tecniche che possono fornirne un […]

XZ2 Premium è uno smartphone che si inserisce in una strategia commerciale complessa. Sony ha infatti sfruttato la vetrina mediatica dell'IFA di Berlino per presentare XZ3, uno dei protagonisti assoluti della fiera tedesca. Capite bene come questi due dispositivi possano essere visti, paradossalmente, in competizione. Ci sono in realtà soluzioni tecniche che possono fornirne un senso compiuto alle mosse dell'azienda giapponese.

Innanzitutto, XZ2 Premium può contare su 6 GB di RAM e su una dual-camera posteriore (un unicum nel catalogo smartphone Sony), contro i 4 GB di RAM e la fotocamera singola di XZ3. In secondo luogo, l'azienda giapponese ha ancora a catalogo XZ2, e la logica potrebbe essere quella di allungare, da un punto di vista commerciale, la vita del brand di questa gamma. Un quadro complessivo che si scontra con le tempistiche di arrivo sul mercato, come vedremo più avanti.

A730517 JPG

Prendendo tra le mani XZ2 Premium, la sensazione è quella di una qualità costruttiva di alto livello. In questo caso, siamo di fronte a un vero e proprio XZ2 ingrandito, con la medesima scocca in vetro caratterizzata dalla bombatura posteriore. Esattamente come il fratello minore, il grip sembra essere problematico, molto probabilmente sarà necessaria una cover nell'utilizzo quotidiano.

Leggi anche: Sony Xperia XZ2 Premium in Italia a 899 euro

A bordo c'è lo Snapdragon 845, una sicurezza in termini di prestazioni. Ovviamente è affrettato poter parlare oggi di performance, avendo potuto provare XZ2 Premium per pochissimo tempo. Lo smartphone mi è parso fluido e scattante, con la solita ottimizzazione Sony. Avremo modo comunque di approfondire questo aspetto, esattamente come quello legato alla qualità fotografica.

A730516 JPG
A730515 JPG
A730513 JPG
A730511 JPG

Nell'articolo trovate un paio di scatti realizzati direttamente con XZ2 Premium, tra cui uno in cui abbiamo testato al volo la funzionalità Bokeh (potendo sfruttare il doppio sensore). Il risultato ci è sembrato buono, ma riserviamo il giudizio definitivo in sede di recensione. La parte software è invece affidata ad Android Oreo, personalizzato con la solita interfaccia a cui ci ha abituati Sony.

DSC 0002 JPG
DSC BOK 20180901173602030 JPG
DSC 0001 JPG

Insomma, il primo impatto con XZ2 Premium è stato positivo. Si tratta però di un prodotto presentato tra aprile e maggio, e che solo a breve esordirà sul mercato, peraltro appena un mese prima di XZ3. Probabilmente il prossimo passo per Sony dovrebbe essere quello di accorciare la tempistica di commercializzazione dei prodotti, per evitare anche accavallamenti con altri suoi stessi smartphone. Ma questo è un discorso molto più ampio.


Tom's Consiglia

Siete alla ricerca di uno smartphone con buone specifiche tecniche, dimensioni compatte e prezzo più contenuto? Date un'occhiata a Sony Xperia X Compact, recentemente aggiornato ad Android Oreo.