Android

ZUK ufficializza la partnership con Cyanogen

È ufficiale: ZUK e Cyanogen collaboreranno assieme e il primo frutto sarà l'adozione del sistema operativo Android based Cyanogen OS sullo ZUK Z1 destinato ai mercati internazionali.

Quando a maggio Lenovo annunciò il lancio del nuovo sub-brand ZUK il quadro non era molto chiaro. Il colosso cinese disse genericamente che il marchio avrebbe prodotto soluzioni incentrate soprattutto sull'esperienza d'uso e questo fece supporre a molti addetti ai lavori che si trattasse di un marchio destinato a produrre smartphone di fascia media dall'ottimo rapporto prezzo-prestazioni, destinato al pubblico giovane.

In questi mesi invece si è capito che le ambizioni del nuovo brand sono molto più elevate e che ZUK Z1 sarà uno smartphone con molte caratteristiche hardware di fascia alta, venduto però a un prezzo aggressivo da medio gamma.

L'annuncio di oggi quindi chiude il cerchio e getta nuova luce sull'intero progetto: non solo caratteristiche hardware di alto livello a un costo competitivo, ma anche un sistema operativo in grado di proporre un'esperienza d'uso soddisfacente grazie alle tante funzioni avanzate.

ZUK Z1

Cyanogen OS 12.1, basato su Android Lollipop, è infatti ottimizzato per le prestazioni e il contenimento dei consumi ed offre diverse funzioni legate alla sicurezza e alla privacy, come ad esempio Privacy Guard, che fornisce agli utenti un controllo finissimo sui dati personali gestiti da app di terze parti, o PIN Scramble che randomizza le sequenze numeriche dietro le nostre password, Blocker Call List che permette di bloccare definitivamente le chiamate in entrata provenienti da determinati numeri o ancora Protected Apps, che tiene al sicuro le nostre app private all'interno di alcune cartelle cifrate.

Se non vedete l'ora di mettere le mani su uno ZUK Z1 potete stare tranquilli, perché non manca molto: il prossimo 21 agosto infatti ci sarà la conferenza stampa per il lancio internazionale di questo interessante smartphone.