Tom's Hardware Italia
Giochi PC

600.000 account Steam bannati: CS: GO è la causa principale

Dicembre è stato un mese impegnativo: più di 600.000 utenti sono stati bannati da Steam!

Valve ha bannato oltre 600.000 account su Steam nel corso di dicembre. Il periodo natalizio è stato impegnativo per la casa madre di Half-Life, non c’è che dire. Il sistema Anti-Cheat della compagnia ha colto in fragrante un gran numero di bari e ciò ha portato a una serie di ondate di ban nel corso dello scorso mese.

Una delle prime fonti a riportare la cosa è stata l’utente di Twitter Nors3, il quale ha fatto notare che la maggior parte di questi sono stati causati da Counter Strike: Global Offence. Il numero riportato, come potete vedere poco sotto, è 609.373: una cifra molto vicina a quella riportata anche da SteamDB.

L’aumento dei cheater è chiaramente legato al passaggio del gioco in formato free-to-play e alla release di una modalità battle royale: questi due eventi hanno aumentato il numero di giocatori complessivi; come sempre, dove c’è competizione, ci sono i bari. A gennaio le cose sembrano essersi calmate: in questa prima settimana pare che il numero di ban si sia assestato intorno ai 42.000, un valore in linea con la media.