Giochi PC

Call of Duty Black Ops Cold War e Warzone saranno divisi al lancio

Mentre ci avviciniamo al lancio di Call of Duty Black Ops Cold War, la giornata di oggi è stata ricca di novità per quanto riguarda il brand FPS targato Activision. Oltre a primissimi indizi riguardanti il COD in arrivo nel 2021, pochi istanti fa abbiamo compreso un po’ meglio quello che accadrà a Warzone dopo che sarà lanciato il nuovo capitolo Black Ops Cold War tra meno di qualche settimana.

Dato il grandissimo successo che continua ad avere Call of Duty Warzone, i giocatori del battle royale di Activision non sono ancora pronti per lasciare il titolo. La compagnia americana però, ha fin da subito chiarito come il futuro di Warzone sarebbe continuato anche dopo l’uscita del nuovo capitolo di COD, andando a modellarsi con i vari aggiornamenti man mano che il brand si andrà ad espandere anno dopo anno.

Call of Duty Black Ops Cold War

Proprio di recente Il CEO di Activision Bobby Kotick, ha confermato che Call of Duty Black Ops Cold War e Warzone inizialmente saranno due titoli divisi quando il nuovo capitolo di Black Ops arriverà sul mercato. Le due esperienze saranno integrate a partire dal prossimo dicembre, consentendo ai giocatori di utilizzare le armi e i progressi ottenuti in Black Ops Cold War e i salvataggi dell’attuale Warzone, con la progressione che si andrà ad unificare in tutte le modalità per entrambi i titoli.

Al momento sappiamo poco altro sull’implementazione di Call of Duty Warzone in Black Ops Cold War, ma sicuramente avremo nuovi aggiornamenti dopo che il prossimo capitolo di COD arriverà sul mercato; ovvero il prossimo 13 novembre sulle piattaforme PlayStation 4, Xbox One, Xbox Series X|S e PC. Mentre su PlayStation 5 uscirà il 19 novembre.

Se non lo avete ancora fatto, siete ancora in tempo per prenotare la vostra copia di Call of Duty Black Ops Cold War su Amazon al seguente indirizzo.