Giochi PC

Call of Duty Warzone: nuova ondata di ban, i cheater hanno vita breve

Call of Duty Warzone, da quando ha debuttato sul mercato ormai quasi un anno fa, ha ottenuto un accoglienza di tutto rispetto da parte dei moltissimi fan del brand di COD. Se da una parte il battle royale di Activision si sta dimostrando come un titolo adatto a tutti i giocatori, nel rovescio della medaglia il gioco è ancora fortemente infestato da diversi giocatori scorretti che usano cheat per avere la meglio sugli appassionati più onesti.

Call of Duty Warzone Call of Duty Modern Warfare

Lo scorso 2 febbraio Activision aveva annunciato di aver bandito 60.000 cheater e hacker all’interno di Call of Duty Warzone. A quanto pare, però, sembra che quella mossa della compagnia sia stata solamente la punta dell’iceberg. Una settimana dopo quell’ondata di ban, tocca a Raven Sofware notificare ai giocatori del battle royale di COD che altri utenti scorretti sono stati allontanati con le cattive dal titolo di successo.

L’annuncio è stato fatto dalla stessa Raven Software all’interno di un recente post pubblicato su Twitter. Oltre a confermare una nuova ondata di ban che è stata attuata durante la scorsa giornata, il team di sviluppo ha confermato che ulteriori ban saranno effettuati molto presto. A questa conferma non tutti gioiscono, perchè come stanno facendo notare alcuni appassionati, i vari cheater sono pronti a tornare con un nuovo account.

Di sicuro i team che stanno lavorando costantemente su Call of Duy Warzone si sanno impegnando parecchio per tenere il gioco il più pulito possibile. Al momento Raven non ha dichiarato quanti cheater sono stati bannati nei giorni scorsi, ma vedere i team così attivi sicuramente rende un po’ più tranquilli i moltissimi appassionati che popolano ogni giorno il tanto amato battle royale ambientato nell’universo di COD. Cosa ne pensate di questa ennesima nuova ondata di ban in Call of Duty Warzone?

Se preferite un COD più tradizionale, potete acquistare Call of Duty Black Ops Cold War su Amazon a questo indirizzo.