PlayStation

Death Stranding: alla Director’s Cut si aggiunge un’altra novità

Durante l’E3 2021 abbiamo assistito all’annuncio di Death Stranding Director’s Cut, una versione del gioco con diversi nuovi contenuti inediti. Mancavano all’appello ancora molte informazioni su questa nuova edizione del titolo targato Kojima Production, ma nel corso della scorsa settimana l’ultimo State of Play ha saputo toglierci tutti i dubbi. Saranno molteplici le novità inserite in queste Director’s Cut, ma tra tutte non era stata menzionata una novità in particolare.

Death Stranding 8K RTX 3080

È stato lo stesso Hideo Kojima a confermare, sul proprio account Twitter, che dopo tutti i nuovi contenuti già mostrati in breve durante il nuovo trailer, Death Stranding Director’s Cut avrà tra le sue fila anche un’altra novità. Parliamo di una modalità di gioco in Molto Difficile, per affrontare il viaggio di Sam con una difficoltà maggiore. Il game designer giapponese non è sceso nei dettagli, e per scoprire quanto sarà più difficile il gioco toccherà attendere fino al giorno dell’uscita.

Come è stato dichiarato qualche giorno fa, Death Stranding Director’s Cut non sarà solamente una remastered per PlayStation 5. Il gioco è stato ampliato con nuovi contenuti, tra questi ci saranno: nuove armi, veicoli, equipaggiamenti, modalità, missioni e aree da esplorare insieme a una storia ampliata. Sony ha recentemente rivelato che anche l’interfaccia utente di Death Stranding sarà migliorata.

Grazie a queste ultime informazioni, tutti coloro che hanno già giocato al titolo sapranno a cosa andranno incontro con questa Director’s Cut. Questa, però, sarà un’ottima occasione anche per tutti i giocatori che non hanno ancora affrontato questo viaggio. Vi ricordiamo che Death Stranding Director’s Cut uscirà il prossimo 24 settembre in esclusiva su PlayStation 5. Non è ancora stato specificato se tale versione del titolo arriverà in futuro anche su PC come accaduto con il gioco base.

Potete acquistare Death Stranding su Amazon a questo indirizzo. Se invece avete già giocato e finito il gioco, non lasciatevi scappare l’art book a quest’altro indirizzo.