PlayStation 4

Death Stranding: “Giornalisti, non fate spoiler!”, la richiesta di un attore del gioco

Ormai è notizia nota che alcune copie di Death Stranding, nuova opera di Hideo Kojima, si trovano tra le mani dei recensori di tutto il mondo. L’embargo per le recensioni scadrà la mattina del 1 novembre, momento nel quale potrete trovare sulle nostre pagine anche la nostra recensione.

Tommie Earl Jenkins, l’attore che interpreta il personaggio Die-Hardman ha pubblicato sul proprio profilo Twitter un post nel quale invita gentilmente a tutti coloro che hanno una copia del gioco tra le loro mani in questo momento, di evitare alcun tipo di spoiler per tutti i videogiocatori che stanno ancora pazientemente aspettando il titolo. Un secondo Tweet di Jenkins invita invece i videogiocatori di prestare molta attenzione sui social network proprio per evitare possibili fuori uscite non gradite riguardo una delle esperienze videoludiche più attese dell’anno.

https://twitter.com/teejaye84/status/1184604578588909568

Death Stranding (PlayStation, 2019)

Essendo Death Stranding un titolo pesantemente focalizzato sulla trama e sulla narrazione, proprio come Kojima ci ha da sempre abituati, è importante preservare preventivamente l’esperienza nella quale i videogiocatori si potranno immergere una volta che il titolo arriverà nei negozi il prossimo 8 novembre (disponibile in esclusiva per PlayStation 4).

Vi ricordiamo che sono state svelate in questi giorni sia le dimensioni che avranno i file di gioco, sia l’arrivo di una leggera Patch Day One che permetterà, tra le altre aggiunte di cui non siamo ancora a conoscenza, di migliorare le prestazioni del titolo. Siete pronti ad addentrarvi all’interno del nuovo videogioco di Kojima Production? Diteci la vostra.

Death Stranding è ormai sempre più vicino ad entrare nelle nostre vite. Prenota il gioco su Amazon a questo indirizzo.