PlayStation

Dreams: Zelda e Spyro ispirano un utente, ecco un gioco Open World

In un anno ricco di uscite con tripla A in procinto di fare la storia del medium, Dreams si è ritagliata una piccola finestra di lancio e, dopo una lunga fase di test, è ora disponibile per tutti coloro che vogliono realizzare i propri sogni in campo videoludico. Poter vedersi realizzare le proprie idee in questo gioco pensiamo sia una delle sensazioni più appaganti mai esistite e se siete curiosi vi invitiamo a leggere la nostra recensione che approfondisce ogni punto di questa perla.

Come detto in precedenza ognuno di noi, se appassionato di videogiochi, ha avuto magari modo di immaginare un mondo che si possa muovere a nostro piacimento, che possa essere esattamente come immaginiamo e sicuramente i ragazzi di Media Molecule hanno dato a tutti la possibilità di farlo. Grazie alle esperienze maturate con ben tre capitoli principali della serie di Little Big Planet, essi hanno allargato l’idea verso ogni tipologia di gioco, insomma il limite è solo la nostra fantasia. Potremmo ad esempio mischiare due giochi o generi apparentemente lontani e questo probabilmente è ciò che ha pensato giant585dark unendo il mondo di Spyro a quello della serie The Legend of Zelda, in particolare Breath of the Wild, in un piccolo e intrigante gioco che vi invitiamo a scaricare al seguente indirizzo se siete già possessori di Dreams.

Dreams

Possiamo vedere come il ragazzo ha svolto davvero un ottimo lavoro, ed il bello di questo gioco è la possibilità, in futuro, di vedere altri lavori come questo, magari mischiando altri generi o creando qualcosa di nuovo. Si tratta a tutti gli effetti di uno dei titoli più longevi del progetto sebbene non sia completo al 100%, incredibile pensare che ogni minima idea sia stata riproposta in modo impeccabile in Dreams. Potersi mettere in gioco e vedere materializzarsi su schermo le proprie idee potrebbe risultare davvero incredibile, ma soprattutto poter condividere questi “sogni” con altri giocatori in tutto il mondo.

Cosa ne pensate di Dreams? Lo avete già comprato e vi siete già messi all’opera? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto. Come sempre vi ricordiamo di seguire le nostre pagine per tutte le novità riguardanti il titolo firmato dai ragazzi di Media Molecue.

Se non avete ancora potuto recuperare Dreams, a questo indirizzo Amazon potete acquistarlo.