Giochi PC

Dying Light 2 è stato rimandato, ecco tutti i dettagli

Il 2020, “l’ultimo” anno dell’attuale generazione di console, è denso di titoli di alta qualità in uscita. Non è però finito gennaio e siamo già stati testimoni di molti rimandi. Final Fantasy 7 Remake, Marvel’s Avengers, Marvel’s Iron Man VR, Cyberpunk 2077 e, ora, anche Dying Light 2. Il gioco di ruolo post-apocalittico era previsto per questa primavera, infatti, ma ora non è più così.

Gli sviluppatori hanno infatti rilasciato su Twitter una comunicazione ufficiale nella quale hanno spiegato che lo studio desidera “dare ai giocatori un’esperienza che sappia rispettare gli alti standard e le aspettative dei fan”.  Si tratta di una “giustificazione” standard, che non farà felici molti giocatori che attendevano l’arrivo del gioco.

Purtroppo, non viene indicata una specifica data di uscita e nemmeno una finestra di lancio. Techland afferma solo che condividerà nuovi dettagli nei prossimi mesi: possiamo forse sperare che l’E3 2020 sia l’occasione giusta per avere finalmente informazioni precise su Dying Light 2?

Vi ricordiamo che Dying Light 2 è attualmente in sviluppo per PS4, Xbox One e PC. Gli sviluppatori hanno però affermato in passato che hanno pensato al gioco come a un progetto cross-gen: non ci sono comunque informazioni per un possibile rilascio di una versione dedicata a PS5 e Xbox Series X. In ogni caso, al pari del primo capitolo, è obbiettivo del team di sviluppo supportare l’opera per molti anni.

Potete ingannare l’attesa acquistando il primo Dying Light su Amazon, precisamente a questo indirizzo.