Giochi PC

Fallout 4 trionfa anche in Europa ai BAFTA Game Awards

La scorsa notte si è tenuta la dodicesima edizione dei BAFTA Games Awards, i quali hanno incoronato Fallout 4 come miglior gioco dell'anno appena trascorso.

Un successo che conferma quanto il titolo targato Bethesda sia stato promosso dal pubblico e dalla critica ma che, come previsto, non è esente da polemiche: diversi giocatori avrebbero voluto vedere premiato The Witcher 3.

Life is Strange si è aggiudicato il premio per la miglior storia in un videogame, mentre Until Dawn ha trionfato nella categoria original property. Everybody's Gone to the Rapture ha vinto il premio per la miglior colonna sonora, per il miglior comparto audio e anche il riconoscimento Best Performer.

fallout 4 e3 2015

Trionfo anche per Rocket League: l'indie sviluppato da Psyonix Studios è stato infatti eletto miglior gioco multiplayer nonchè vincitore nelle categorie Family e Best Sports Game.

FromSoftware è stata premiata per l'ottimo game design in Bloodborne, mentre Batman: Arkham Knight ha vinto il premio come Best British Game. Un'ulteriore menzione la merita Ori and the Blind Forest, titolo al quale è stato riconosciuto il riconoscimento Artistic Achievement.

Trionfo anche per Her Story, il titolo indipendente investigativo, che si è portato a casa il premio Debut Game, Game Innovation e come miglior titolo mobile.

Rocket League

Questi i vincitori dell'edizione 2016 dei Bafta Games Awards, ma come già detto non mancano polemiche. Oltre al precedentemente citato The Witcher 3 troviamo infatti diverse grandi esclusioni come Metal Gear Solid V, Super Mario Maker e Undertale solo per citarne alcuni.  E voi cosa ne pensate? Vi trovate d'accordo con le scelte della giuria?