Giochi PC

Fallout 76 continuerà a venir ampliato, previsti anche vari animali da compagnia

Quella di Fallout 76 è una storia di cocenti fallimenti ed errori imbarazzanti che si sarebbero potuti evitare con giusto un po’ di lavoro in più. A ben vedere, l’uscita del titolo ha rappresentato per Bethesda una sorta di discesa negli abissi, con un susseguirsi di progetti fallimentari e bersagli clamorosamente mancati che hanno saputo fare molto rumore. Dopo il sopraggiungere sulla scena di Doom Eternal, però, i ragazzi di Bethesda hanno potuto prendersi una sana boccata d’aria e, infine, sono riusciti a tornare sotto i riflettori con un qualcosa che in tanti attendevano con non poca curiosità.

Stiamo ovviamente parlando di Fallout 76: Wastelanders, l’espansione gratuita pensata per andare a modificare radicalmente l’offerta del gioco base, di fatto trasformando la produzione in un qualcosa che potesse apparire il quanto più similare possibile ai vecchi capitoli di Fallout. NPC, sistema morale, dialoghi a scelte multiple e molto altro ancora, Wastelanders ha rappresentato un importante passo in avanti per l’opera che, finalmente, dopo oltre un anno di (giustificabile) odio, ha infine visto gli utenti soddisfatti, seppur la strada da dover percorrere per risolvere le tante lacune presenti in-game sia ancora tanta.

Fallout 76 Wastelanders

Ebbene, proprio in tal senso, la software house è recentemente tornata a parlare della produzione, di fatto spiegando che i lavori sono tutt’altro che completati. Secondo quanto annunciato, infatti, Fallout 76 continuerà a venir aggiornato con patch ed espansioni gratuite che contribuiranno ad arricchire sempre di più l’esperienza. La notizia è giunta direttamente dal Project Lead del gioco, Jeff Gardiner, il quale ha partecipato a una sessione AMA su Reddit per rispondere alle domande del pubblico. In particolare, Gardiner ha affermato:

“Stiamo discutendo su come ampliare il gioco oltre l’Appalachia. Inoltre, ora che disponiamo di un vero e proprio sistema per i companion, vorremmo aggiungere vari animali da compagnia. Stiamo anche sperimentando alcuni sistemi pensati per incentivare il ritorno in dungeon già esplorati per l’ottenimento di ricompense uniche. Detto questo, nonostante la nostra attenzione sia ora indirizzata al multiplayer e ai contenuti rigiocabili, stiamo anche lavorando a nuovi contenuti tra storie, NPC, companion e molto altro ancora.”

Insomma, sembra proprio che i fan di casa Bethesda avranno ancora di che gioire, una notizia che saprà sicuramente fare la felicità di tutti coloro che temevano di vedere il progetto abbandonato dopo i tanti problemi venutisi a presentare di mese in mese. Detto questo, sono molti gli utenti che si domandano quando il team metterà da parte Fallout 76 per concentrarsi agli altri progetti largamente attesi su Playstation 5 e Xbox Series X, soprattutto dopo quei brevi teaser di Starfield e The Elder Scrolls VI a cui poi non ha fatto più seguito alcuna notizia.

Nel caso in cui non vi foste mai avvicinati all’epopea di Fallout 76 e voleste approcciarvi alla produzione approfittando del nuovo aggiornamento, vi ricordiamo che potete acquistarlo direttamente su Amazon.