Nintendo Switch

Game Freak registra il marchio World Down, nuova IP in arrivo?

Il 2019 di Game Freak è stato di sicuro uno degli anni più prolifici per la software house giapponese che ha dato vita al brand di Pokémon. Oltre al rilascio dell’ottava generazione dei mostriciattoli collezionabili con Pokémon Spada e Scudo, il team ha pubblicato anche Little Town Hero, una nuova IP nella quale ha potuto sperimentare una nuova prospettiva al JRPG. A quanto pare però non è tutto, e oltre ai prossimi DLC per Spada e Scudo c’è qualcos’altro che bolle in pentola all’interno degli studi nipponici.

Ora è apparso un nuovo marchio registrato proprio da Game Freak. Ad accorgersene è stato il sito web japanese Nintendo, e a quanto pare sembra che il tutto sia collegato sia al gioco di carte collezionabili che ai videogiochi Pokémon. È possibile che il nome “World Down” possa essere correlato al DLC dedicato alla Landa Corona da poco annunciato, il quale vedrà la presenza di tane sotterranee che i giocatori possono esplorare in cooperazione insieme ad altri allenatori.

Pokemon Spada e Scudo, la guida

Game Freak ha anche attivamente promosso una nuova iniziativa negli ultimi anni, che internamente viene chiama Gear Project. Questo progetto ha lo scopo di incoraggiare i creatori di Pokémon a presentare idee di gioco originali durante periodi di sviluppo più tranquilli.

Finora sono usciti dal progerro Gear Project titoli sicuramente minori quali: HarmoKnight, Pocket Card Jockey, Tembo the Badass Elephant, Giga Wrecker e l’ultimo Little Town Hero, tutti videogiochi rilasciati dopo il 2012. Che il nuovo marchio registrato possa riferirsi a un altro progetto minore? O pensate che possa essere un qualcosa collegato al DLC Landa Corona di Pokémon Spada e Scudo?

Se non vi siete ancora avventurati nella ragione di Galar, potete partire acquistando Pokémon Spada e Scudo comodamente su Amazon a questo indirizzo.