Tom's Hardware Italia
PlayStation 4

Il Jailbreak di PlayStation 4 è dietro l’angolo?

Lo sviluppatore Specter distribuisce un nuovo Kernel Exploit che pur non contenendo sistemi per eludere l'anti-pirateria avvicina la console al jailbreak.

Lo sviluppatore conosciuto come Specter ha caricato su Github da pochi giorni il nuovo Kernel Exploit 4.05 per PlayStation 4. Pur non contenendo un sistema per eludere i sistemi anti-pirateria dichiarati o far funzionare homebrew, pare essere un ulteriore passo nel jailbreak totale della console di casa Sony.

In un mondo dove i sistemi anti-pirateria ed anti-tamper sono in guerra aperta con i pirati stessi, riuscire a completare il jailbreak di PlayStation 4 sarebbe un'impresa veramente epocale. 

"In questo progetto troverete l'implementazione completa del kernel exploit "namedobj" per PlayStation 4 su firmware 4.05. Vi lascerà far girare codice abitrario come kernel, per permettere il jailbreak e modifiche a livello di kernel del sistema".

Specter spiega chiaramente che l'aggiornamento non contiene un vero e proprio sistema per eludere l'anti-pirateria, ma lascia chiaramente le porte aperte a chiunque voglia portare il progetto in quella direzione.

"Questa versione però, non contiene nessun codice inteso a eludere le meccaniche anti pirateria o far girare homebrew. L'exploit contiene un loader in ascolto per pacchetti sulla porta 9020 e li eseguirà una volta ricevuti".

Con questo aggiornamento pare proprio che il jailbreak di PS4 sia solo questione di tempo.


Tom's Consiglia

Potete acquistare PS4 Pro in sconto tramite le offerte di Amazon.