Tom's Hardware Italia
Xbox One

Lo streaming ucciderà le console tradizionali? Phil Spencer dice di no

Lo streaming è alle porte e le console periranno? Phil Spencer crede di no e ci spiega esattamente perché la pensa così.

L’evoluzione tecnologica è sempre intrigante ma alle volte fa un po’ paura ai reazionari. No, non stiamo parlando di cyberpunk e sconvolgimenti sociali, ma “solamente” della morte delle console tradizionali così come le conosciamo. Negli ultimi anni lo streaming è sempre di più al centro dei discorsi degli appassionati, tra favorevoli e contrari. Già esiste, ovviamente: basta pensare, tra i vari, a PlayStation Now.

Tutte le grandi aziende stanno sicuramente lavorando in tale direzione, ma forse non tutti pensano che tale futuro sia realmente a portata. In una recente intervista, infatti, è stata rivolta a Phil Spencer, capo di Xbox, la seguente domanda:

Ritiene che sia giunto il tempo nel quale le console semplicemente scompariranno di punto in bianco, e useremo degli schermi per eseguire i videogame tramite dei server remoti?

La risposta è stata:

“No. Ci sono certe situazioni nelle quali il game streaming è la migliore risposta. Su una console, il miglior scenario è fare il download del gioco e giocare. Se sei su un PC che è in grado di fare il donwload ed eseguire il videogame, fai il download e gioca al videogame.”

Continuando ha affermato:

“Non tutti i device sono in grado di eseguire i più avanzati videogame che abbiamo visto durante lo show, quindi in queste situazioni lo streaming è un’opzione. Ci sono poi scenari nei quali si può pensare a delle prove gratuite dove lo streaming può essere una soluzione interessante, ma penso che per anni e anni il miglior modo per giocare sarà fare il download e giocare. Lo stesso accadrà con i PC.”

Ha poi spiegato i motivi per i quali non pensa che lo streaming possa prendere il sopravvento con facilità:

“Penso che lo streaming non possa diventare uno strumento usato da grandi masse di persone, e che ci voglia tempo perché diventi il miglior modo per giocare a un videogioco, sempre che sia possibile che lo diventi. L’importante è dare al giocatore una scelta e non sostituire una possibilità con un’altra.”

Parole non solo molto interessanti ma anche giuste: dare ai consumatori la libertà di scelta è sempre la strada migliore da percorrere.

Il gioco in streaming non sostituirà presto le console, quindi possiamo stare tranquilli e acquistare una Xbox One S o un Xbox One X.