Nintendo Switch

Metroid Prime 4: lo sviluppo del gioco è ripartito da zero

Oggi, tramite un filmato condiviso sul canale ufficiale YouTube di Nintendo Italia, Shinya Takahashi, responsabile dello sviluppo presso Nintendo, ci aggiorna sullo sviluppo di Metroid Prime 4. Il titolo è stato annunciato due anni fa, all’E3, e da allora non sono state rilasciate nuove informazioni.

Ora, Takahashi ci informa che i risultati raggiunti nello sviluppo del gioco non sono soddisfacenti, rispetto agli standard della serie. Per questo motivo, è stato deciso di riconsiderare lo sviluppo del gioco e modificarne la struttura.

Retro Studios, creatore della serie Metroid Prime originale, sarà affiancata dal producer Kensuke Tanabe per ripartire da zero con lo sviluppo. In questo modo Nintendo è fiduciosa di poter creare il gioco che i fan meritano. Ovviamente questo significa che il gioco non sarà pronto entro i tempi previsti.

Nintendo porge le proprie scuse ai fan per l’accaduto e informa che per un lungo periodo di tempo non ci saranno nuovi aggiornamenti. La casa di Kyoto assicura che si impegnerà nel progetto, per portare ai giocatori un videogame di qualità.

Nintendo Switch dovrà attendere prima di vedere Metroid Prime 4 nel proprio catalogo, ma rimane un’ottima console!