Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Microsoft sta sviluppando dei nuovi controller VR con feedback aptico

Microsoft sta sviluppando TORC, un controller VR in grado di restituire un feedback aptico: ecco tutti i dettagli nel nostro articolo.

Sembrerebbe che Microsoft voglia farci “percepire” veramente la VR. Ieri, oltre all’annuncio del bundle di HoloLens 2 Development Edition, il colosso di Redmond ha annunciato il “Touch Rigid Controller” (TORC), il quale è in grado di imitare la sensazione di toccare oggetti 3D tramite feedback aptico. La compagnia ha anche affermato che questa tecnologia può essere adattata anche ai gamepad e alle penne stilo.

TORC è sviluppato in collaborazione con Kaist, un’università di ricerca della Korea del Sud. TORC è “composto da una scocca rigida e non ha parti mobili visibili, eppure può donare molteplici feedback aptici e permette un notevole controllo quando si manipolano gli oggetti. L’attuale versione è pensata per essere tenuta tra il pollice e altre due dita, quindi gli oggetti simulati devono essere piccoli.

Microsoft ha inoltre affermato che tramite TORC è possibile ruotare gli oggetti muovendo il pollice, mentre le altre dita rimangono ferme. Mentre accade ciò, “delle vibrazioni permettono alle dita di percepire le proprietà dell’oggetto come la ruvidità della superficie.

TORC permetterà alle persone di raccogliere oggetti e avere un controllo diretto su di essi all’interno di esperienze VR. Le attuali soluzioni in ambito realtà virtuale tendono a separare il giocatore dall’azione vera e propria, ma Microsoft vuole che TORC faccia veramente percepire ciò con cui interagiamo all’interno di un mondo VR. In questo modo, oltre alla vista e all’udito, anche il tatto sarà coinvolto.

Una versione demo di TORC sarà disponibile alla ACM CHI che si terrà a Glasgow (Regno Unito) dal quattro al nove maggio. Diteci, cosa ne pensate di queste novità?

Se la voglia di VR è già grande ora, potete dedicarvi a PlayStation VR: una soluzione comoda se preferite il mondo console a quello PC.