Tom's Hardware Italia
Nintendo Switch

Nintendo Direct: 3DS arzillo, Switch si prepara a Smash

Nelle scorse ore c'è chi ha celebrato la festa della donna e chi attendeva trepidante l'ultimo Nintendo Direct (o entrambi, perché no?). In poco più di mezz'ora, la casa di Kyoto ha presentato come suo solito un sacco di produzioni in uscita nei prossimi mesi per Switch e 3DS. Parecchi volti noti e qualche sorpresa, […]

Nelle scorse ore c'è chi ha celebrato la festa della donna e chi attendeva trepidante l'ultimo Nintendo Direct (o entrambi, perché no?). In poco più di mezz'ora, la casa di Kyoto ha presentato come suo solito un sacco di produzioni in uscita nei prossimi mesi per Switch e 3DS.

Parecchi volti noti e qualche sorpresa, ma siamo in un periodo di magra, c'è poco da fare (e l'E3 si avvicina). Ecco una rapida rassegna di tutti gli annunci odierni.

Switch è ormai il cavallo di battaglia di Nintendo e il 3DS ha una certa età sul groppone, eppure non sembra pronto al pensionamento.

WarioWare Gold

Il 3 agosto uscirà infatti Wario Ware Gold, una raccolta di oltre 300 tra i più iconici minigiochi della stravagante saga del buon Wario; l'armadillo Dillon (una delle mascotte più "oscure" della casa di Kyoto) farà invece il suo ritorno il 24 maggio con Dillon's Dead-Heat Breakers e per la prima volta sugli scaffali in formato retail.

Dopo il remake di Mario & Luigi: Superstar Saga, tocca a Viaggio al centro di Bowser fare un salto sul 3DS, accompagnato dell'espansione inedita Bowser Jr.'s Journey; l'uscita è prevista nel corso del 2019. Tra un paio di settimane, il 23 marzo, potremo mettere le mani su Detective Pikachu, l'investigativo con protagonista il sorcio giallo più famoso di sempre, assieme al suo ingombrante Amiibo.

Detective Pikachu

Se avete apprezzato Luigi's Mansion 2, ma avete mancato l'originale su GameCube, Nintendo sta lavorando a un remake ottimizzato per i due schermi del 3DS, con una rinnovata veste grafica, una comoda mappa alloggiata nel touch screen e un'inedita modalità Boss Rush in cui affrontare i fantasmi già sconfitti in passato. Il debutto è previsto nel corso del 2018.

Passiamo a Nintendo Switch. Kirby ci presenta i suoi "amici da sogno", personaggi speciali che possono unirsi alla sua cricca e seminare distruzione, come Meta Knight e King Dedede; altri ospiti speciali (come Marx da Super Star e Gooey da Dream Land 3) saranno aggiunti al gioco tramite aggiornamento gratuito. Kirby Star Allies uscirà il 16 marzo.

A gran richiesta, quest'estate lo splendido Okami HD metterà piede su Switch, e sulla scia della versione Wii consentirà di utilizzare il pennello tramite i sensori di movimento dei Joy-Con (o con il touch screen in modalità portatile). L'8 giugno è la volta di Sushi Striker: The Way of Sushido, curioso puzzle game competitivo a base di pesce crudo, previsto originariamente su 3DS (su cui debutterà nello stesso giorno).

Octopath Traveler ha finalmente una data di uscita (il 13 luglio), condita da una sontuosa limited edition. Dallo demo di qualche tempo fa sono stati aggiunti due nuovi protagonisti e la possibilità di combinare le abilità dei vari personaggi, per un'esperienza ancora più variegata e coinvolgente.

Vi ricordate di Travis Strike Again: No More Heroes? Eccolo finalmente in azione. Un'anima action incastonata all'interno di 7 formule di gioco diverse, dall'azione tradizionale al racing, e persino puzzle, con tanto di co-op per due giocatori. Peccato solo dover attendere ancora per saperne di più.

Dark Souls Remastered era già stato annunciato durante lo scorso Mini-Direct. Questa volta Nintendo ci parla del Network Test, che si terrà prima dell'uscita del titolo (il 25 maggio) per permettere a tutti i possessori della console di provarlo in anteprima, e a sorpresa, dello stilosissimo Amiibo dedicato a Solaire nella sua inimitabile posa "Loda il sole". Non so voi, ma ora il sottoscritto ha un buon motivo per mettere mano al portafogli.

La lunga presentazione di Mario Tennis Ace è stato probabilmente il momento più debole del Direct: oltre 5 minuti per spiegare meccaniche di un prodotto che in video non rende poi granché. Dopo (il pessimo) Ultra Smash, però, Nintendo sembra essersi rimessa in carreggiata con la saga di Mario Tennis (già solo la presenza di Categnaccio nel roster è da oscar), sfoggiando un prodotto che potrebbe rivaleggiare con i Power Tennis e Power Tour per GC e GBA dei tempi d'oro. Lo scopriremo solo il 22 giugno, o forse anche prima, grazie al torneo online che sarà organizzato prima dell'uscita.

E ora… porting: Captain Toad: Treasure Tracker, gemma semisconosciuta per Wii U, a breve (il 13 luglio), metterà piede sia su Switch che su 3DS, con nuovi livelli e una modalità cooperativa in stile Super Mario Galaxy. Non siete soddisfatti? Eccovi allora Undertale, l'acclamatissimo RPG-shmup-cose-a-caso che ha sconvolto il mondo videoludico due anni fa; approderà su Switch… prima o poi (parole loro).

Nel frattempo dal 10 luglio potremo goderci Crash Bandicoot: N. Sane Trilogy, una conversione impensabile fino a qualche tempo fa. Il 18 maggio sarà invece la volta di Little Nightmares, l'adorabile (e inquietante) horror di Bandai Namco, comprensivo di tutti i DLC, mentre il 24 aprile toccherà a South Park: Scontri Di-Retti, l'irriverente gioco di ruolo di Ubisoft, che purtroppo non includerà nel prezzo espansioni e Season Pass.

Chiude la rassegna l'edizione definitiva di Hyrule Warriors, la "GOTY della GOTY" del musou sotto il segno della Triforza (in uscita il 18 maggio), e il primo DLC a pagamento di Splatoon 2, una nuova avventura in singolo chiamata Octo Expansion, dal look che fa tanto anni '80. Includerà nuovi pezzi d'equipaggiamento per il proprio alter ego e costerà intorno ai 20 euro.

Finito? No, ultima bomba: Nintendo ha anticipato l'arrivo di Super Smash Bros. su Nintendo Switch e gli Inkling di Splatoon faranno parte del cast di lottatori. Ma di quale Smash stiamo parlando? Un porting del quarto capitolo? O meglio ancora il quinto (l'assenza di un sottotitolo lascia presagire la seconda ipotesi)? Lo sapremo sicuramente all'E3.

In soldoni: se Switch non è la vostra unica console e siete tra i pochi fortunati ad aver sfruttato a dovere un Wii U, questo Direct non ha riservato particolari sorprese. Viceversa se Switch occupa le vostre giornate (o proprio non potete rinunciare alla sua portatilità) Nintendo ha comunque sparato un bel po' di cartucce niente male da qui alla prossima annata. E siamo solo a marzo: chissà cos'altro ha in serbo per l'E3 2018.

Nintendo Switch: Pro Controller Nintendo Switch: Pro Controller
Nintendo Switch: Dock Set Nintendo Switch: Dock Set
Nintendo Switch: Set da Due Joy-Con Nintendo Switch: Set da Due Joy-Con