Realtà virtuale

Oculus GO: prezzo abbassato permanentemente

La realtà virtuale è molto interessante e uno dei sogni del mondo videoludico, ma per molti giocatori si tratta di qualcosa inavvicinabile: in parte è un problema fisico – la motion sickness colpisce anche i più forti -, in parte è un problema di costi. Non si tratta di un hardware semplice e per forza di cose si deve sborsare una cifra considerevole. Be’, ora il problema è stato (parzialmente) risolto: Oculus GO ha subito un taglio di prezzo permanente.

Facebook ha infatti annunciato di aver abbassato il prezzo di Oculus GO a 159 euro per la versione da 32 GB. La versione da 64 GB, invece, costa ora 219 euro. Il nuovo prezzo, al momento della scrittura, è disponibile unicamente su Oculus Store, ma dovrebbe presto essere disponibile anche sugli store online come Amazon.

Oculus GO

Vi ricordiamo che Oculus Go offre un’esperienza VR di livello base con solo tre gradi di libertà (fondamentalmente, il movimento della testa), rispetto ai sei gradi di libertà (che includono anche il movimento del corpo) di headset più avanzati come Oculus Quest. Oculus GO è un modello meno recente e meno performante, ma a questo prezzo potrebbe non essere un grande problema.

Ad oggi, il modo più economico per molti per accedere alla realtà virtuale era PlayStation VR, ma con questo abbassamento di prezzo Facebook si riposiziona in modo aggressivo nel mercato degli headset. Ricordiamo anche che Oculus GO può essere usato per visualizzare video (tramite Netflix, ad esempio) non in VR, così da visualizzarli virtualmente su uno schermo più grande rispetto a un televisore.

Potete tenere sotto controllo il prezzo di Oculus GO su Amazon da questo indirizzo.