Giochi PC

Orcs Must Die 3, Gamescom 2019: l’esclusiva su Google Stadia è solo temporale

Vi avevamo parlato lunedì durante l’evento dedicato al nuovo Google Stadia, ossia Stadia Connect della Gamescom 2019 di Orcs Must Die 3. Durante i vari annunci, dopo l’arrivo di Cyberpunk 2077 sulla piattaforma Google, aveva fatto capolino anche il terzo capitolo della serie Orcs Must Die 3.

Il titolo è prettamente un tower defense dotato di visuale in terza persona, sviluppato da Robot Entertainment, il primo capitolo è stato pubblicato da Microsoft Studios su Xbox Live il 5 ottobre 2011 e successivamente su Microsoft Windows, il 12 ottobre dello stesso anno.

Con l’annuncio dell’esclusività Stadia di lunedì, molti fan della serie non sono rimasti particolarmente contenti. Fortunatamente non c’è molto di cui preoccuparsi. Stando a quanto dichiarato dagli sviluppatori, l’esclusiva su Google Stadia sarà esclusivamente temporale. Questo vuol dire che, il terzo capitolo della serie, approderà anche su altre piattaforme diverse da Google Stadia.

A spingere il team di sviluppo verso questa esclusiva temporale, sono state le difficoltà economiche e la recente riduzione del numero di sviluppatori a causa del fallimento del progetto di Orcs Must Die Unchained, free to play i cui server sono stati chiusi qualche mese fa.

Orcs Must Die 3

Stando alle parole di Robot Entertainment, il gioco “non avrebbe mai visto la luce senza il supporto fornito da Google“. Nessuna paura dunque per i fan della serie, Orcs Must Die 3 approderà sicuramente sulla vostra piattaforma preferita che sia una console Microsoft, Sony o un PC.

Per ora non sono stati rivelati ulteriori dettagli, ma sappiamo solamente che arriverà in esclusiva su Google Stadia. Per saperne di più, dovremo aspettare sicuramente le prossime settimane.

Se a Google Stadia preferite qualche soluzione più tradizionale potete recuperare una comunque ottima Xbox One comodamente a questo link!