Giochi Mobile

Pokémon GO: bloccati i doppi account, polemica degli utenti Samsung

Pokémon GO è cresciuto giorno dopo giorno e grazie agli sforzi di Niantic, sta vedendo una folta schiera sempre più numerosa di appassionati unirsi al fantastico mondo dei Pokémon.

In questi giorni, una mossa a sorpresa ha di fatto posto fine al fenomeno dei Doppi Account su Pokémon GO. È risaputo infatti, il numero enorme di cheater e “furbacchioni” presenti sul gioco che continua irrimediabilmente ad aumentare giorno dopo giorno. Questo provvedimento ha comunque scatenato le ire degli utenti Samsung, maggiormente colpiti da questo provvedimento che interessa l’intera platea di appassionati del celebre videogioco per sistemi mobile iOS e Android.

Pokémon GO

Dietro alla scelta di Niantic, potrebbe esserci la volontà di arginare il fenomeno cheater in vista del lancio della nuova modalità Buddy Adventure la quale ricordiamo, ci darà la possibilità di poter interagire con un “buddy”, ovvero con un Pokemon a scelta della propria collezione che si potrà nutrire o semplicemente accarezzare.

Le aspre critiche della community di appassionati di Pokémon GO in possesso di uno smartphone Samsung deriva dalla possibilità per questi ultimi, di gestire due account in contemporanea scaricando per due volte il gioco di Niantic sul medesimo dispositivo potendo attingere da due diversi cataloghi: Google Play Store e Galaxy Store. Molti utenti non lo facevano per barare ma semplicemente, come in molti casi, per evitare di dover acquistare un cellulare al proprio figlio per giocare solo a Pokémon GO. In questo modo, potevano avere la comodità di possedere due account diversi su un unico cellulare.

Non ci resta a questo punto che attendere la risposta di Niantic per venire incontro alle esigenze dei giocatori che utilizzano tale funzione senza perseguire un fine legato al cheating.

Sei interessato e ami il mondo dei Pokémon? Non perderti il nuovo Pokémon Spada e Pokémon scudo! Scegli la tua versione e prenotala ora su Amazon. Il count-down è già partito!