Xbox

Project xCloud, dipendenti Microsoft diventano tester della versione PC: le immagini

Project xCloud è il servizio di streaming di Microsoft che permette di giocare via cloud su dispositivi come PC, tablet e smartphone Android e iOS. Al momento il servizio si trova nella fase di test con circa una cinquantina di giochi disponibili e dalla settimana scorsa è iniziata anche la prova su Windows 10 con un’app in esclusiva per i dipendenti Microsoft. La testata The Verge è riuscita ad ottenere alcune immagini dell’interfaccia in anteprima.

Microsoft ha sviluppato un’app per Windows 10 chiamata Xbox Game Streaming che sarà distribuita sul Windows Store. Anche per PC, come già accade per smartophone con sistemi operativi Android e iOS, l’app richiede un controller Xbox One, un account Microsoft e una buona connessione internet. The Verge fa inoltre notare che l’app disponibile per PC supporterà lo streaming dei giochi anche da una console Xbox One collegata sia in rete che connessa in remoto senza usare i server di Project xCloud.

(Image Credit: The Verge)

C’è un discreto numero di giochi che nella preview per PC i dipendenti possono giocare ma la risoluzione al momento si ferma a 720p, anche se a breve si raggiungeranno i 1080p. Per il resto l’interfaccia è molto simile alla beta Android e iOS e secondo The Verge l’app è ormai definita e pronta per essere provata anche da tester esterni.

Vale la pena ricordare che Microsoft è comunque intenzionata a lanciare xCloud nel corso di quest’anno con il supporto anche al pad per PS4. L’obiettivo finale, e anche il più ragionevole aggiungiamo noi, è quello di integrare Project xCloud con Xbox Game Pass per avere anche lo streaming dei giochi direttamente dal cloud.

Final Fantasy VII Remake per PlayStation 4 si può ordinare anche nella sua versione Deluxe Edition su Amazon.