PlayStation

PS5, gli stock a rischio per il blocco del Canale di Suez

PS5 potrebbe diventare ancora più introvabile. A svelarlo è un report di Business Insider, che cita ovviamente l’oramai famoso incidente del Canale di Suez, dove un mercantile è rimasto incagliato, causando così un blocco di centinaia di altre navi in attesa di consegnare beni di consumo e non. In tutto questo ovviamente la pandemia da coronavirus, che ha rallentato per diversi mesi i vari processi produttivi, impendendo alle aziende di riuscire a soddisfare la domanda praticamente per qualsiasi bene di lusso.

PlayStation 5 - logo

Stando a quanto riportato online le scorte di PS5 attualmente potrebbero essere bloccate all’interno di alcuni magazzini in Asia, in attesa appunto di essere caricate da altri mercantili. Il processo è dunque completamente fermo e questo aumenterà i ritardi nelle consegne, oltre che nell’assemblaggio delle console. A meno che ovviamente Sony non riesca a vagliare soluzioni alternative, come ad esempio il trasporto via aerea delle sue macchine. Al momento però sono solamente ipotesi, che vi consigliamo di prendere con le pinze: la maggior parte del commercio di console passa proprio nel Canale di Suez per la sua praticità e convenienza a livello monetario.

Probabilmente PlayStation 5 non sarà l’unico bene di lusso ad essere afflitto da questo problema. Nel Canale di Suez attualmente sono bloccati anche Ducati, Heineken e probabilmente schede video, diventate oramai introvabili ma anche chip per produrre automobili. Una vera e propria disfatta per il commercio globale e la perdita stimata è ovviamente nell’ordine dei miliardi di dollari, considerando che secondo un recente studio di Intesa San Paolo il Canale di Suez accoglierebbe sulle sue acque circa il 12% dell’economia mondiale.

La situazione non si sbloccherà sicuramente a breve, dunque è molto probabile che PlayStation 5 sarà nuovamente vittima, almeno per qualche altro mese, del bagarinaggio spietato che sta colpendo il mondo dell’intrattenimento. Non ci resta dunque che attendere una ripresa dei lavori in stato di normalità che a questo punto però appare sempre più distante.

PlayStation 5 scarseggia ma se siete alla ricerca di un nuovo controller per il vostro PC sappiate che su Amazon è possibile acquistare un DualSense.