PlayStation

PS5: Sony ha brevettato un IA che finisce i giochi per voi

Nonostante PS5 sia ancora introvabile nella maggior parte delle nazioni nel mondo, Sony continua a stupire proponendo aggiornamenti, ed in questo caso brevetti, che potrebbero cambiare l’idea di videogiocare in futuro. L’ultimo dei tanti progetti è un concept per l’utilizzo di un IA capace di studiare il modo di giocare del giocatore e potenzialmente assumerne il controllo.

Dualsense PS5 PlayStation 5 console hardware

L’idea alquanto futuristica è spiegato in dettaglio in una recente domanda del brevetto, individuata da SegmentNext che descriverebbe tale funzione come “una modalità di controllo dell’intelligenza artificiale automatizzata per svolgere attività specifiche durante le sessioni di gioco”. Secondo tale brevetto, il sistema si svolgerebbe nella creazione di un ID specifico per la nostra intelligenza artificiale che comincerà a studiare il nostro approccio ai videogiochi su PS5. L’IA studierà ogni comportamento e lo applicherà al proprio profilo, il che significa che col tempo prenderà decisioni simili alle nostre con l’obiettivo di prendere il controllo quando noi lo vogliamo.

Certamente si tratta per ora solo di un brevetto e sotto certi versi potrebbe risultare alquanto inquietante ma al contempo molto affascinante. Un esempio potrebbe rivelarsi quando il giocatore deve svolgere delle azioni specifiche che potrebbero risultare difficili per alcuni, tipo in una situazione stealth di un particolare videogioco oppure nel più classico dei casi in cui serve ripetere certe operazioni per molto tempo, come per dei farming specifici. L’obiettivo finale non è quello di sostituire il giocatore, ma di aiutarlo appunto in determinate situazioni. 

Un altro esempio potrebbe rivelarsi quando il giocatore deve interrompere una importante sezione online per mangiare o comunque allontanarsi dalla postazione. Così facendo attiverebbe una vera e propria modalità automatica per far giocare l’IA al posto nostro. Parliamoci chiaro, si tratta pur sempre di un brevetto e quindi una idea che potrebbe diventare concreta solo in un ipotetico futuro. Certo che comunque in ogni caso stiamo parlando di un progetto davvero promettente, vi invitiamo per questo a seguire le nostre pagine per tutte le eventuali novità in merito.

In attesa della disponibilità di PS5, a questo indirizzo Amazon potete recuperare PS4.