Tom's Hardware Italia
Nintendo Switch

I servizi online di PlayStation, Xbox e Switch sono sotto indagine nel Regno Unito

I servizi online PlayStation, Xbox e Nintendo Switch sono ora sotto indagine nel Regno Unito per verificarne la correttezza e la legalità.

PlayStation, Microsoft e Nintendo sono sotto indagine da parte del governo del Regno Unito per verificare la correttezza e la legalità dei servizi online, ovvero di Xbox Live, PlayStation Network e Nintendo Switch Online.

L’indagine è condotta dal CMA (Competition and Markets Authority), il quale verificherà le variazioni di prezzo, il numero di giochi offerti tramite la sottoscrizione mensile (come il PS Plus e Xbox Game Pass), le regolamentazioni della cancellazione e dei risarcimenti e, infine, del sistema di auto rinnovamento di tali servizi.

La dichiarazione ufficiale del CMA riporta: “La Competition and Markets Authority è preoccupata riguardo alla legalità delle pratiche commerciali di alcune di queste compagnie.

Il CMA ha affermato di non aver ancora raggiunto alcuna conclusione, ma se risultasse che Sony, Microsoft o Nintendo stanno infrangendo la legge, prenderebbe dei provvedimenti. Potete inviare un feedback sulla questione seguendo le indicazioni presenti a questo indirizzo.

Questa indagine sul mondo del gaming online è solo una parte di una super-querela legata ai contratti mobile, alle connessioni a banda larga, ai software anti-virus, alle assicurazioni e ai mutui. Diteci, cosa ne pensate dell’attuale funzionamento dei servizi online e dei relativi abbonamenti nel mondo console?