Giochi PC

In continua crescita il successo dei giochi su Steam, ecco l’analisi di Valve

Valve Corporation ha recentemente rilasciato interessanti dati sui guadagni degli ultimi quindici anni dei sinogli giochi nuovi sulla sua piattaforma di distribuzione digitale Steam. I dati sembrano alquanto positivi per la softwarehouse, evidenziando negli ultimi anni una costante crescita di guadagni sia per gli sviluppatori che per la piattaforma stessa, conseguenza dei cambiamenti drastici apportati ad essa.

Il report della casa di sviluppo inizia contestualizzando brevemente l’analisi, con lo scopo di garantire una miglior comprensione dei dati raccolti. I grafici presenti nello studio utilizzano come parametro di confronto il successo di un videogioco (per cui è necessario l’acquisto), stabilendolo arbitrariamente come un guadagno di almeno 10.000 dollari nelle prime due settimane dal lancio. Dai grafici si evince che i giochi di successo sono aumentati del 18% nel 2019 rispetto al 2018, e che ammontano a un triplo dei titoli che nel 2013 ottennero lo stesso tipo di successo.

Secondo lo staff di Steam la ragione principale dietro l’aumento di successo dei videogiochi della piattaforma nell’ultima decade è dovuto all’introduzione di Steam Greenlight nel 2012. Il programma, ora sostituito da Steam Direct, permetteva la pubblicazione di nuovi titoli al catalogo di videogiochi sulla base di votazioni dei giocatori e non più sulle scelte degli impiegati di Valve. L’apertura della piattaforma ha evitato così la perdita di numerosi titoli di successo, ciò chiaramente visibile dall’impennata nel grafico tra il 2013 e il 2014.

Analizzando nello specifico il successo dell’ultimo anno, la maggior parte dei videogiochi ha ottenuto risultati migliori nel 2019 rispetto al 2018. Più precisamente, nel 2019 dal 35° percentile in su vi è stato un incremento di guadagni nelle prime due settimane di lancio rispetto al 2018, con un miglioramento del 24% per il gioco mediano. Inversione di rotta invece per i giochi al di sotto del 35° percentile, con guadagni che si riducono per molti di oltre il 20%.

A questo link sono inoltre visionabili i confronti sulla base di importi di guadagni differenti.

Manca pochissimo all’uscita di Final Fantasy 7 Remake, affrettatevi a preordinarlo qua!