PlayStation 4

The Last of Us 2: Troy Baker ci parla di data di uscita e della qualità del gioco

The Last of Us 2, attualmente in sviluppo presso gli studios di Naughty Dog, è probabilmente una delle esclusive PS4 più attese di questa generazione. I Cagnacci di Sony hanno stupito tutti quando, a fine generazione PlayStation 3, hanno pubblicato una nuova IP di qualità elevatissima. Il gioco è stato annunciato da tempo e abbiamo già avuto modo di vedere un lungo gameplay, ma manca ancora un dettaglio fondamentale: la data di uscita.

Gli sviluppatori per ora non si sbottonano e, a quanto pare, hanno fatto in modo che nemmeno gli attori coinvolti nel progetto potessero lasciarsi sfuggire qualcosa. Troy Baker, intervistato da Pushsquare al Manchester Comic-Con lo scorso fine settimana, ha infatti svelato di non avere idea di quale sia la data di uscita di The Last of Us 2, in quanto non gli è stato detto assolutamente nulla. Ha rivelato anche di “non avere idea” di quanto avanti sia lo sviluppo. Come lui stesso afferma, non sapere è molto meglio, visto anche il caos che si è generato con le dichiarazioni scherzose di Ashley Johnson.

The Last of Us 2

Ha però aggiunto qualche commento personale sugli sviluppatori e sul gioco. Ha affermato che “tutti gli sviluppatori si sentono come se fosse un gioco ancora imperfetto, e quanto lo pubblicheranno penseranno ‘ah, abbiamo pubblicato un gioco imperfetto’. È così che funziona quando si realizzano videogame“. Quello che Baker intende è che Naughty Dog è un team perfezionista, che cerca sempre di migliorare ogni dettaglio e non è mai soddisfatto del risultato: è una (buona) nomea che il team di Sony ha da tempo.

Inoltre, ha affermato che si tratta “senza alcun dubbio del gioco più ambizioso che Naughty Dog abbia mai realizzato. È molto più grande di quanto mi sarei mai aspettato.Diteci, quanto attendete The Last of Us 2?

In attesa di The Last of Us 2, possiamo giocare con il primo capitolo in versione remaster che oggi, 30 luglio, compie 5 anni in versione PS4.