Giochi PC

Watch Dogs Legion: Ubisoft spiega perché ha rinviato il gioco

Ieri non è stata una buona giornata per noi videogiocatori. Non solo Naughty Dogs e Sony Interactive Entertainment hanno annunciato il rimando di The Last of Us 2 di ben tre mesi, ma Ubisoft ha praticamente spostato l’uscita di tutto quello che aveva pianificato per il 2020. Rainbow Six Quarantine, Gods & Monsters, Skull  & Bones e Watch Dogs Legion sono stati rimandati.

È sopratutto il ritardo di Watch Dogs Legion a “pesare” maggiormente. Perché Ubisoft è arrivata a prendere questa decisione? La risposta ci viene data tramite Twitter. Ecco le parole della società francese, in traduzione: “La nostra ambizione con Watch Dogs Legion è di dare ai giocatori un’esperienza indimenticabile che possa cambiare il modo in cui giochi e immagini gli open world. Con la nostra feature “Gioca chiunque”, ogni personaggio nel nostro mondo ha una vita persistente, e chiunque nell’intera popolazione di Londra può essere reclutato nel tuo team DedSec per diventare l’eroe del tuo gioco e la star della tua storia personale.

Watch Dogs Legion

Vogliamo cogliere l’occasione e prenderci tempo aggiuntivo per dare ai giocatori un titolo che sia a un livello qualitativo massimo e poter dare vita a questa Londra futuristica nel modo migliore. Siamo certi che questo renderà Watch Dogs Legion l’esperienza immersiva e innovativa che vogliamo creare e quella alla quale voi aspirate. Condivideremo nuove informazioni in merito molto presto.”

Un ritardo di un gioco non fa mai piacere, ma siamo certi che i fan preferiscano un gioco migliore e non ricolmo di bug. Anche nel caso di The Last of Us 2 il pubblico ha reagito positivamente ed è stato ringraziato da uno sviluppatore. Diteci, voi come la state vivendo?

Potete prenotare la vostra copia di Watch Dogs Legion su Amazon a questo indirizzo.