Xbox

Xbox Scarlett: ecco la strategia di Microsoft per i titoli indie

Uno degli annunci più scontati ma interessanti dell’E3 2019 conclusosi solo qualche settimana fa è sicuramente stato quello riguardante Xbox Scarlett. Senza addentrarsi troppo in particolari, come design e caratteristiche tecniche, la nuova Xbox è infatti stata svelata al grande pubblico tramite un bellissimo ma vuoto teaser.

Dopo tale annuncio l’interesse della community videoludica si è ovviamente presto acceso, con i fan del celebre brand vogliosi di sapere qualcosa di più riguardo la loro prossima attesissima console. A venire in loro soccorso e a soddisfare, seppur parzialmente, la loro sete di informazioni è stata direttamente Microsoft che, in una lunga intervista, ha rivelato i piani futuri per i titoli indie e per il programma ID@Xbox, che a quanto pare continuerà ad essere una colonna portante dell’offerta ludica di Xbox.

Halo Infinite sarà tra i titoli disponibili al lancio di Xbox Series X

Chris Charla, senior director dell’apprezzato programma, ha infatti dichiarato: ” ID@Xbox funzionerà su Xbox Scarlett allo stesso modo di come avete visto su Xbox One. Non abbiamo nessun motivo di cambiare. Il nostro obiettivo, dall’inizio del programma ad oggi, è sempre rimasto lo stesso: rendere la vita più facile agli sviluppatori di titoli indie permettendogli di raggiungere il numero maggiore di console possibile. Finora siamo molto felici di quanto fatto e non abbiamo nessuna intenzione di cambiare il nostro modus operandi.”

Charla ha inoltre confermato che tutti i vari titoli presenti su Xbox One saranno supportati sulla futura e attesissima Xbox Scarlett e le varie software house indipendenti non dovranno quindi imbarcarsi in lunghe e dispendiose operazioni di conversione: sarà tutto automatico.

Che ne pensate delle dichiarazioni effettuate dal senior director di ID@Xbox, siete contenti del supporto ai titoli indie offerto da Microsoft su Xbox One? Comprerete Xbox Scarlett? Fateci sapere le vostre opinioni a riguardo nei commenti!

Potete prendere in considerazione di acquistare già Gears 5 visto la retro-compatibilità con la console.