ID@Xbox, abbiamo visto ben 4 giochi in anteprima

Abbiamo partecipato a un evento a porte chiuse dove ci hanno mostrato ben quattro nuovi titoli supportati da ID@Xbox. Ve li raccontiamo.

Avatar di Andrea Riviera

a cura di Andrea Riviera

Managing Editor

Per quanto se ne dica, Xbox investe tantissimo nei videogiochi e le produzioni indipendenti sono uno dei focus principali dell'intero brand gaming di Microsoft. Da quando è nato ID@Xbox l'azienda di Redmond ha offerto supporto a centinaia di studi per pubblicare i loro giochi su console Xbox e PC, facendo scoprire perle inestimabili ai giocatori e offrendo, al contempo, una vetrina ai vari sviluppatori.

Anche quest'anno arriveranno svariati giochi indie su PC, tra questi ne abbiamo visti quattro in anteprima durante un evento a porte chiuse: Botany Manor, Jump Ship, Nightscape e Still Wakes the Deep. Ve li raccontiamo nel dettaglio.

Botany Manor

Benvenuti a Botany Manor, una dimora storica che cela segreti floreali affascinanti e un'eredità straordinaria. 

Botany Manor, conosciuta per la sua bellezza senza tempo e la sua aura di mistero, è stata la dimora di Arabella Greene, una figura enigmatica nel mondo della botanica. Dopo una lunga e illustre carriera nel campo della scienza, Arabella ha lasciato dietro di sé una collezione di piante rare e dimenticate, che ora sono oggetto di studio e meraviglia.

Il nostro viaggio inizia esplorando i tranquilli giardini e le stanze affascinanti della dimora del XIX secolo, dove ogni angolo rivela una nuova sorpresa. Attraverso gli occhi di Arabella, scopriamo il suo impegno nella ricerca botanica e le sfide che ha affrontato come donna scienziata in un'epoca dominata dagli uomini.

Una delle caratteristiche più affascinanti di Botany Manor è la possibilità di interagire con oggetti sparsi per la proprietà, che forniscono indizi preziosi per risolvere enigmi botanici e far fiorire le piante dimenticate. Con un po' di curiosità e dedizione, possiamo sbloccare nuovi semi e rivelare i segreti nascosti della flora di Arabella.

Ma l'eredità di Arabella non si limita solo alle sue scoperte botaniche. Attraverso le pagine dei suoi diari e le annotazioni, possiamo conoscere la sua vita personale e le sfide che ha affrontato nel perseguire la sua passione per la botanica in un'epoca in cui le donne scienziate erano ancora rare.

Un'altra particolarità di Botany Manor è certamente la sua atmosfera calma, arricchita da una colonna sonora rilassante che accompagna ogni passo del nostro viaggio botanico. 

Insomma, lo avrete capito, questo è uno di quei titoli pensati per rilassarci e vivere un'esperienza narrativa leggera e spensierata.

Jump Ship

In Jump Ship, voi (ed eventualmente i vostri amici) sarete l'equipaggio di una nave spaziale, pronti a esplorare mondi sconosciuti, partecipare a intense battaglie sia a terra che nello spazio, cercando nel mentre di mantenere la vostra nave sempre aggiornata e funzionante. Ma cosa rende Jump Ship così speciale?

Una delle caratteristiche più importanti di questo FPS PvE, è la sua capacità di transizione senza soluzione di continuità tra il pilotaggio della nave, l'esplorazione a piedi e le passeggiate spaziali. Una volta che avete fatto un salto con la nave, potete passare liberamente da una modalità all'altra, garantendo un'esperienza di gioco fluida.

Jump Ship offre anche una vasta gamma di missioni generate proceduralmente, assicurando che ogni partita sia piena di sorprese. Che voi stiate lottando contro nemici alieni o cercando di trovare risorse per aggiornare la navicella, ogni missione promette di essere un'avventura.

E parlando di upgrade, Jump Ship vi permette di gestire la nave mentre cercate parti per aggiornarla o ripararla. Con un po' di lavoro di squadra e pianificazione strategica, potrete adattare la navicella alle vostre esigenze e affrontare qualsiasi sfida che l'universo vi riservi.

In breve, Jump Ship è adatto sia ai giocatori che amano giocare in gruppo che a quelli che preferiscono affrontare l'avventura da soli. Anche se è indubbiamente più divertente giocare con amici, i giocatori solitari troveranno comunque un'esperienza, sulla carta, completa.

Nightscape

Nightscape è il nuovo gioco in 2.5D sviluppato da Mezan Studios, pensato per immergervi in un'ambientazione fantasiosa e ispirata all'antico mondo arabo, dove il cielo notturno perde la sua luce e il mistero delle stelle scompare nel buio.

Nei panni di Layla, la protagonista del gioco, avrete il compito di utilizzare un astrolabio magico per ripristinare le stelle nelle loro costellazioni e cercare un sentiero verso casa. Ma non sarà un viaggio facile: Layla dovrà affrontare creature misteriose, risolvere intricati puzzle e attraversare un mondo tanto bello quanto in decadenza.

Nightscape non è solo un gioco, ma anche un viaggio attraverso la ricca tradizione stellare araba, spesso trascurata dalla cultura mainstream. Con il supporto di astronomi culturali, il gioco cerca di portare alla luce storie ispiratrici e riframmare stereotipi e narrazioni.

Still Wakes the Deep

Se siete appassionati di giochi horror, allora questo è il titolo che potrebbe fare al caso vostro. Still Wakes the Deep è la nuova fatica dei leggendari sviluppatori The Chinese Room, noti per i giochi di successo come Amnesia: A Machine for Pigs e Everybody’s Gone to the Rapture.

Il gioco è ambientato nel 1975, quando la piattaforma petrolifera Beira D, al largo della costa scozzese, è colpita da un terribile disastro. Noi, nei panni di un lavoratore delle piattaforme petrolifere, ci troviamo a lottare per la sopravvivenza in mezzo a una tempesta devastante, mentre un orrore inimmaginabile minaccia di distruggere tutto ciò che ci circonda. Con tutte le linee di comunicazione interrotte e le vie di fuga chiuse, l'unica opzione è affrontare l'ignoto e cercare di salvare noi stessi e l'equipaggio.

Still Wakes the Deep offre un'esperienza potenzialmente molto interessante. Ci troveremo a esplorare una piattaforma petrolifera instabile e pericolosa, dove ogni passo potrebbe essere l'ultimo. Non ci sono armi o poteri speciali a nostra disposizione, solo l'intelligenza e la determinazione contro le forze oscure che minacciano di inghiottirci.

Una delle caratteristiche più interessanti del gioco è il suo realismo. Grazie al lavoro svolto da The Chinese Room nel rendere la piattaforma petrolifera e il mare del Nord rappresentati in modo accurato e dettagliato, ci sembrerà di trovarsi realmente in quel luogo. Inoltre, il cast di attori scozzesi aggiungerà un tocco di autenticità e profondità alla storia, rendendo l'esperienza ancora più immersiva. Certamente, da tenere d'occhio.