Xbox

Xbox Series X: svelati dettagli sul sistema di dissipazione della console next gen

Quella di oggi è stata una giornata piena di nuove informazioni su Xbox Series X. Microsoft ha aperto le danze pubblicando le specifiche tecniche ufficiali della console, per poi passare in rassegna tutta una serie di dettagli che vanno dal nuovo controller, fino alle dimensioni della console e della funzione Quick Resume. Riguardo all’hardware della prossima Xbox, è stato dichiarato anche come la macchina si comporterà con il surriscaldamento e che tipo di sistema di dissipazione monterà.

La redazione di Digital Foundry ha avuto l’occasione di dare un’occhiata alla componentistica di Xbox Series X traendone parecchi risultati molto interessanti. La nuova Xbox presenta un sistema di dissipazione del calore che a detta di Digital Foundry risulta essere a dir poco “rivoluzionario” per una console da gioco.

Microsoft definisce il sistema di raffreddamento di Xbox Series X con il nome di Parallel Cooling Architecture. Il tutto consiste da un’architettura che vede una grossa ventola che viene accompagnata da una camera di vapore. Grazie a quello che viene considerato come un sistema di dissipazione ibrido, la console sarà in grado di gestire facilmente il calore che viene generato da una componentistica capace di mettere in atto una potenza maggiore rispetto a quella di Xbox One X.

Nel frattempo Microsoft ha tenuto a confermare che Xbox Series X uscirà durante il prossimo periodo natalizio, andando a smentire (almeno per il momento) i rumor che vedevano molto probabile un rinvio della next gen al 2021. Cosa ne pensate del sistema di raffreddamento che monta Xbox Series X? Diteci la vostra nella sezione dedicata ai commenti.

Prima di passare alla next gen, c’è ancora molto da giocare sulla generazione attuale. Acquista ora una nuova Xbox One X su Amazon a questo indirizzo.