Tom's Hardware Italia
Spazio e Scienze

100 esperimenti per un’estate scoppiettante

Un gioco istruttivo che offre strumenti e materiali per svolgere 100 esperimenti e conquistare il trofeo di piccolo genio delle scienze. Indicato per i bambini da 8 anni in su, è un modo divertente per imparare come funziona la natura.
rubrica bimbi

L'estate per molti è periodo di vacanze, soprattutto per i bambini che hanno molto tempo da impiegare fra la fine della scuola e l'inizio dell'anno successivo. Tutti i piccoli in età scolare avranno i compiti da smaltire, magari qualche genitore preferirà evitare di proporre loro attività integrative basate sullo studio.

Però il tempo da impiegare è tanto, e a un certo punto diventa indispensabile trovare delle attività per farlo trascorrere in maniera piacevole e costruttiva. Un suggerimento è I Miei Primi 100 Esperimenti di Lisciani giochi. Si tratta di una scatola piuttosto voluminosa che mette a disposizione il materiale per effettuare un centinaio di esperimenti, dai più semplici che si concludono in pochi minuti, a quelli più complessi che richiedono un paio d'ore.

91P5jjbYtwL  SL1500

Questa differenziazione non è un punto a sfavore, anzi: si possono scegliere le attività in funzione del tempo che si ha a disposizione, oppure – soprattutto se il bambino è più piccolo dell'età indicata sulla scatola (8 anni) – si può partire dagli esperimenti di base per poi passare gradualmente a quelli più complessi.

In ogni caso tenete conto che nella maggior parte dei casi il piccolo scienziato dovrà essere affiancato da un adulto: ho sentito molti genitori lamentarsi di questo aspetto, in relazione a molti dei giochi e dei libri che propongo nella rubrica. Ma pretendere che un piccino di 6-8 anni riesca in totale autonomia a leggere le istruzioni, racimolare l'occorrente (gli "ingredienti" più comuni sono da recuperare in casa) e svolgere un esperimento è a mio avviso troppo ottimistico. In più questi giochi sono una buona occasione per spingere i genitori a giocare con i propri figli: un'opportunità non solo per stare insieme, ma per imparare a collaborare per un obiettivo comune.

L'altra buona notizia è che gli esperimenti spaziano in diversi campi scientifici, dall'ottica ai fluidi, passando per la botanica, la chimica e via discorrendo: un ampio ventaglio di opzioni  che permette di non annoiarsi o fossilizzarsi su un unico argomento, e di trovare ogni volta uno stimolo nuovo.

91kKd EGt8L  SL1500

Le spiegazioni nel manuale sono stringate e indispensabili per capire cosa si deve fare, quale risultato si dovrebbe ottenere e il principio scientifico alla base. Se l'adulto vuole può aggiungere del suo attingendo dalle sue conoscenze o da Internet per aumentare il livello di comprensione e coinvolgimento dei piccoli. Ogni esperimento infatti può essere visto come attività fine a sé stessa, ma anche come spunto per idearne altri simili.

Importante il concetto della gratificazione, ottenuto mediante un trofeo da ritagliare e apporre in "bacheca" ogni volta che si completa un livello – ci sono 10 livelli con 10 esperimenti ciascuno. A lavoro completato il piccolo sarà premiato con il diploma di "piccolo genio delle scienze".

 


Se i vostri bambini sono appassionati di Scienza e di esperimenti fateli divertire con l'appassionate storia di Laboratorio ad alto voltaggio, contiene bellissimi giochi da costruire e sperimentare insieme!