Tom's Hardware Italia
Spazio e Scienze

Anche Microsoft ha un’IA in grado di fare telefonate

Se siete rimasti stupiti dalle capacità di Duplex, l'IA conversazionale di Google, recentemente mostrata in azione dal CEO Sundar Pichai, sappiate che non è l'unica. Anche Microsoft ne ha una, si chiama Xiaoice ed è stata svelata al mondo dal CEO Microsoft Satya Nadella durante un evento svoltosi a Londra. Quando si tratta di risorse […]

Se siete rimasti stupiti dalle capacità di Duplex, l'IA conversazionale di Google, recentemente mostrata in azione dal CEO Sundar Pichai, sappiate che non è l'unica. Anche Microsoft ne ha una, si chiama Xiaoice ed è stata svelata al mondo dal CEO Microsoft Satya Nadella durante un evento svoltosi a Londra.

Quando si tratta di risorse finanziarie, capacità tecnologiche e sperimentazione, nel recente passato Microsoft ha già dimostrato di non essere seconda a nessuno, ma probabilmente l'azienda adotta molto spesso un approccio più guardingo alla comunicazione e così, mentre Google colpiva l'immaginazione delle folle con Duplex, Microsoft sperimentava Xiaoice già da oltre un anno in Cina. Ma nessuno lo sapeva.

Da quanto si può vedere, il bot ha capacità simili a quelle di Duplex nel sostenere una conversazione articolata con un essere umano in modo fluido e naturale e, da quanto detto da Nadella, è piuttosto popolare in Cina, dove ha 16 canali su WeChat e oltre 500 milioni di follower.

Leggi anche: Google Assistant conversa con le persone e umilia Siri

Inoltre, a differenza di Duplex, che può effettuare telefonate su nostra richiesta per fissare appuntamenti o effettuare prenotazioni, Xiaoice è in grado di decidere autonomamente di telefonare a un utente, interrompendo la conversazione su WeChat per cercare un contatto più intimo com'è quello vocale rispetto a quello scritto.

Leggi anche: Google, l'IA non si spaccerà per essere umano al telefono

Ovviamente le capacità di Xiaoice sono criticabili quanto quelle di Duplex e in futuro sarà necessario che la differenza tra un'intelligenza artificiale e un essere umano sia sempre ben esplicitata, non tanto per motivi morali quanto per questioni di sicurezza.

Artificial Intelligence and Machine Learning A Comparison

Nel frattempo però a Redmond confermano che lo sviluppo dell'IA è centrale nel disegno complessivo dello sviluppo per i prossimi anni. Non è un caso infatti che, nonostante i risultati già conseguiti con Xiaoice, pochi giorni fa Microsoft abbia acquisito Semantic Machines, compagnia esperta proprio nello sviluppo di intelligenze artificiali conversazionali, mentre le indiscrezioni sullo sviluppo di uno smart speaker targato Microsoft si inseguono da settimane sul Web.


Tom's Consiglia

Ex Machina è una delle riflessioni più inquietanti degli ultimi anni sul rapporto tra essere umano e intelligenza artificiale.