Home Cinema

Configurazione base di Windows:

Pagina 4: Configurazione base di Windows:

Configurazione base di Windows

Settaggi Base Di Windows:

La prima cosa che faremo sarà dare a Windows un aspetto più familiare rimettendo lo stile classico. In base alla nostra esperienza molti utenti preferiscono ancora lavorare coi menu nel vecchio stile di Windows 2000. Per usare queste impostazioni dovete cliccare col tasto destro del mouse sulla taskbar di Windows, quindi selezionare il comando "Properties" dal menu che apparirà, ed infine cliccare sul tab [Start Menu] per trovare le opzioni che ci interessano.

Settaggi Base Di Windows:

A questo punto dovreste aggiustare le configurazioni che trovate qui (cliccando sul bottone [Customize] in modo tale da aprire automaticamente la finestra per le opzioni delle connessioni di rete e del pannello di controllo. Salteremo la fase di personalizzazione in quanto è facile creare qualche svantaggio indesiderato in un server.

Settaggi Base Di Windows:

Per semplificare l'amministrazione del server dovete impostare la scrittura dei file temporanei in un unica directory. Cliccate col tasto destro del mouse sull'icona [My Computer] e selezionate [Properties] per aprire la pagina delle impostazioni che ci interessano. Nel tab [Advanced] cliccate sulle variabili chiamate TMP e TEMP e modificatele in modo che puntino ad una directory di vostra scelta che avreste dovuto creare precedentemente. Da quando confermerete le vostre modifiche, tutti i file temporanei di sistema verranno salvati in un unico posto, e saranno quindi molto più facili da cancellare.

Settaggi Base Di Windows:

Se possibile, modificate anche la gestione del page file in modo che diventi di dimensione fissa, in quanto il continuo ridimensionamento del file porterebbe a deframmentazioni indesiderate. Questa configurazione si trova nella stessa pagina dove avete cambiato i percorsi dei files temporanei.