e-Gov

Corsi universitari online e gratuiti, anche in Italia

L'Italia fa un altro piccolo passo nella modernità con l'inaugurazione del progetto EduOpen.eu. Realizzato da Cineca e GARR, si tratta di un Mooc (Massive Open Online Courses). O, in termini più semplici, corsi universitari online e gratuiti per tutti.

Il progetto, finanziato dal MIUR (Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca) con 100.000 euro, vede la partecipazione di 14 università pubbliche del nostro paese. I docenti hanno sviluppato i corsi e creato il materiale a cui tutti possiamo accedere online gratuitamente.

I nomi di riferimento nel settore sono senz'altro Coursera e Khan Academy, ma le occasioni di avere formazione di livello universitario online si sono moltiplicate negli ultimi anni. In Europa il progetto Emma punta a raccoglierli tutti. L'Italia arriva un po' in ritardo con questo tipo di proposta, ma è sicuramente uno di quei casi in cui "non è mai troppo tardi".

Non che nel nostro Paese fossero mancate iniziative indipendenti in precedenza, come l'ammirevole (ma non unico) Oil Project. Ma EduOpen è un progetto di grande respiro, e la partecipazione di tanti atenei gli conferisce senz'altro un grande valore aggiunto – almeno sulla carta, non abbiamo guardato i corsi nel dettaglio.

EduOpen partners

Quanto a questi ultimi, c'è un po' di tutto: medicina, programmazione, matematica, e tanto altro. Dei 68 corsi previsti 9 sono già attivi e gli altri arriveranno nel corso dei prossimi mesi. Tutti saranno distribuiti con licenza creative commons, quindi si potranno ridistribuire liberamente a patto di citare la fonte, riconoscendo all'autore originale i suoi meriti.

Per gli studenti universitari, infine, è interessante la possibilità di ottenere crediti da integrare con il proprio percorso di studi. Non si ottiene una vera e propria laurea, per la quale resta necessario iscriversi e frequentare un'università. Ma chi seguirà un corso su EduOpen avrà un badge, un attestato di partecipazione che può servire come gratificazione personale ma anche per arricchire il curriculum.

La cosa più importante, tuttavia, è sicuramente l'idea di rendere la conoscenza di facile accesso e gratuita. Un concetto davvero rivoluzionario, e un fulgido esempio di come la tecnologia e Internet possano davvero aiutare ognuno di noi a diventare una persona migliore. Sempre che ci resti tempo tra un video di gattini e le foto del nostro cibo.