Tom's Hardware Italia
e-Gov

Fastweb con Eutelsat per il web satellitare

Fastweb porterà la banda larga in tutto il paese, grazie ad un accordo con Eutelsat, operatore satellitare.

Fastweb ha siglato un accordo con Eutelsat Communications, che gli consentirà di raggiungere tutta la popolazione Italiana.

L'operatore telefonico, per il momento, offre i propri servizi solo al 50% della popolazione nazionale; con questo accordo riuscirà a raggiungere tutti, ma proprio tutti, anche quel 6% che, ad oggi, non è ancora raggiunto da nessun operatore di banda larga.

La connessione via satellite, infatti, non ha bisogno di cavi telefonici, ma solo di energia elettrica e di un cablaggio locale, per funzionare. Si potranno raggiungere i 2 Mbps in downlink, e i 384 kbps in uplink. Nel 2010, poi, si dovrebbero raggiungere i 20 Mbps, con un satellite dedicato.

Secondo Mario Mella, Direttore Network & Systems di Fastweb, "Da sempre l'obiettivo di Fastweb è utilizzare ogni mezzo tecnologico per abbattere il digital divide e servire l'intero Paese".

Superare il Digital Divide, però, non è un obiettivo che si raggiunge a parole, e non basta nemmeno un accordo commerciale. Vedremo quali offerte saprà proporre Fastweb, e a quali prezzi. L'operatore, fino ad oggi, non si è certo distinto per le offerte vantaggiose, puntando tutto sulla qualità del servizio, e, come tutti, è incappato nelle lamentele dei clienti. Vedremo se questo accordo porterà a qualcosa di positivo, per i consumatori.