Spazio e Scienze

Governo, al via il lavoro degli esperti in Blockchain e Intelligenza Artificiale

Si sono insediati oggi i due gruppi di esperti nominati dal MISE (Ministero per lo Sviluppo Economico) e dedicati rispettivamente a blockchain e Intelligenza Artificiale. Ai due gruppi è assegnato il compito di elaborare strategie nazionali sui rispettivi temi, che saranno poi inviate alla Commissione Europea.

Il gruppo di esperti sull’Intelligenza Artificiale ha tenuto la sua prima riunione alle 11:00 di questa mattina, mentre alle 13:00 è stato il turno del “Gruppo di esperti in materia di tecnologie basate sui registri distribuiti e blockchain”.

Gli esperti sono stati selezionati dal ministero tra i migliori professionisti dei settori in questione, a cui si sono aggiunti nomi per competenze trasversali, affinché possano offrire un contributo rilevante su temi come l’etica, il lavoro, l’economia e la giurisprudenza.

Dovranno dare seguito ad alcuni punti del programma governativo, inerenti al MiSE e altri ministeri, con l’elaborazione di strategie che saranno poi sottoposte a consultazione pubblica, per poi essere inoltrate alla Commissione Europea.

“Le numerose e qualificate manifestazioni di interesse pervenute nell’ambito della selezione dei Gruppi di esperti dimostrano il patrimonio di conoscenze ed esperienze che abbiamo in Italia sulle tecnologie emergenti. Ringrazio tutti coloro i quali hanno manifestato la propria disponibilità e sono certo che insieme agli esperti selezionati sapremo costruire delle Strategie cruciali per lo sviluppo del nostro Paese all’insegna dell’innovazione”, è stato il commento del Ministro Luigi Di Maio.

Dopo questo primo incontro formale, la prima riunione vera e propria è fissata per il prossimo 8 febbraio, con l’intenzione di produrre risultati già a marzo. I piani poi andranno a integrarsi in quelli Europei che, nell’ambito dell’iniziativa Horizon 2020, hanno l’obiettivo di modernizzare l’intera Unione e traghettarla verso un futuro ad alta tecnologia.