Criptovalute

I fondi Stone Ridge e Soros investono in Bitcoin

Secondo alcune indiscrezioni comparso su Twitter e circolate in rete, Stone Ridge Asset e Soros Fund starebbero accumulando Bitcoin. Che sia l’inizio della costituzione di nuove “whale”, cioè le entità che detengono un numero elevato di criptovalute?

Da marzo 2021 lo Stone Ridge Diversified Alternatives Fund ha incluso i Bitcoin tra i potenziali asset d’investimento. Una sua sussidiaria, il New York Digital Investment Group (NYDIG), è particolarmente attiva nel sottoscrivere partnership con altre realtà come Goldman Sachs. Forbes ha rivelato che, tra i miliardi di dollari in Bitcoin detenuti da NYDIG, 30.000 Bitcoin sono di proprietà di Stone Ridge. Il valore del patrimonio in criptovalute di Stone Ridge si aggirerebbe attorno a 1 miliardo di dollari.

Anche Soros Fund Management ha iniziato a investire in Bitcoin. Lo racconta The Street: Soros Fund avrebbe chiesto ai suoi trader di investire in Bitcoin, probabilmente a scopo speculativo. Se questa tendenza dovesse essere confermata, potremmo assistere a una nuova fase di accumulo di Bitcoin e a una possibile crescita del loro valore sul breve-medio termine. Resta da capire quale sia l’effetto che quest’accumulazione e, soprattutto, della costituzione delle “whale” abbia sulle criptovalute.

A questo punto si può cominciare a presupporre che il crollo dell’inizio del 2021 non sia stato determinato esclusivamente dalle scelte economiche o ambientali della Cina. È invece possibile che il successo dell’ingresso di nuovi investitori nel mercato delle criptovalute – come PayPal, anche se solo negli Stati Uniti – abbia attrato e possa attrarre un numero crescente di investitori e di fondi. Staremo a vedere.

Cerchi un’ottima cuffia per la musica e il gaming? La SteelSeries Arctis 7 è una delle migliori cuffie wireless, perfetta per il gaming e adatta anche per l’intrattenimento.