Fotografia

Lenti di conversione Panasonic Lumix G, per vederci meglio

Panasonic espande il catalogo delle sue ottiche per sistemi Lumix G Micro System (mirrorless micro-quattroterzi) con quattro lenti di conversione compatibili con il 14 mm “pancake” (H-H014) e con il nuovo 14-42mm (H-PS14042). 

14 mm “pancake” (H-H014) – Clicca per ingrandire

Le quattro lenti in questione sono: lente di conversione grandangolare DMW-GWC1, lente di conversione tele DMW-GTC1, lente di conversione macro DMW-GMC1 e lente di conversione fish-eye DMW-GFC1.

14-42mm (H-PS14042) – Clicca per ingrandire

La prima (DMW-GWC1) è compatibile con entrambe le ottiche citate e introduce un fattore di moltiplicazione di circa 0,78x: il 14mm diventa così un 11mm, ma bisogna naturalmente tenere conto del fattore di moltiplicazione del formato micro-quattroterzi, pari a 2x. Nel formato 35mm, questo equivarrebbe a un 22mm.

Il convertitore tele è compatibile solo con il 14-42mm, ovviamente non avrebbe senso per il grandangolo, e raddoppia la lunghezza focale trasformando il 42 in un 84mm, a cui si aggiunge l’ulteriore 2x dovuto al formato (va montato con l’ottica base impostata su tele).  

La lente di conversione macro DMW-GMC1 è compatibile con entrambe le ottiche e porta la distanza di messa a fuoco del 14mm a 14-23 cm, mentre se utilizzata sul 14-42mm porta la distanza di messa a fuoco da 16 a 26 cm. In entrambi i casi, si guadagnano 4 cm sulla minima distanza di messa a fuoco.  

Infine, la lente di conversione fish-eye DMW-GFC1 – anch’essa usabile con entrambe le ottiche citate in apertura – porta l’angolo di campo a 120°. Non si tratta, quindi, di un vero e proprio fish-eye, ma comunque un certo passo avanti lo consente rispetto al 14mm (che ha un angolo di campo diagonale di 75°).