Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Spazio e Scienze

MIT, leggere un libro senza sfogliarne le pagine

Leggere un libro senza neanche aprirlo. Questa la promessa di un gruppo di ricercatori del MIT che ha realizzato un primo prototipo di super scanner funzionante capace di rilevare le prime nove pagine di un testo senza bisogno di alzare la copertina. Ovviamente non si tratta di un sistema per semplificare la vita dei non-appassionati di lettura, bensì un metodo per agevolare la scansione dei libri antichi.

libro

"Il Metropolitan Museum di New York ha dimostrato grande interesse per questo, perché ad esempio vogliono ispezionare alcuni vecchi libri che non desiderano toccare", ha spiegato Barmak Heshmat, il ricercatore del MIT che ha firmato lo studio pubblicato su Nature Communications.

Da rilevare che questa tecnologia di scansione basata su radiazioni con frequenze terahertz potrebbe essere impiegata in ogni settore dove si vogliono analizzare materiali organizzati in strati, quindi dalla farmacia al rivestimento di parti meccaniche.

In pratica la radiazione elettromagnetica – tra microonde e infrarosso – attraversa le superfici ma è in grado di far distinguere i profili di frequenza della carta e dell'inchiostro. Un algoritmo elabora l'immagine e ottiene una scansione chiara delle pagine. Oggi è possibile eliminare ogni distorsione fino alla 9 pagina, ma domani non è escluso che si possa procedere sull'intero libro.

"Questo lavoro è uno dei primi che usa questi nuovi strumenti legati ai progressi del computational imaging per ottenere foto di cose che non potremmo mai vedere con le tecnologie ottiche. Adesso potremo giudicare i libri dalla copertina", ha dichiarato la professoressa Laura Waller della University of California at Berkeley.