Fotografia

Panasonic Lumix DMC-S2: autofocus e sensore migliorati

La nuova Lumix DMC-S2 è una delle numerose novità Panasonic della gamma 2012. Modello all’insegna della semplicità, include solo le funzioni essenziali.

Il sensore è da 1/2.33″ e 14,1 Megapixel (erano 12 nel modello precedente), mentre l’obbiettivo è un grandangolare da 28 mm LUMIX DC VARIO con zoom ottico 4x, equivalente a un 28-112 mm f/3.1 – 6.5. Bassa apertura e schema ottico semplice (6 elementi in 5 gruppi) tradiscono il posizionamento entry-level, ma Panasonic non ha rinunciato a inserire 3 elementi asferici.

Nonostante la focale non estrema, inoltre, non manca lo stabilizzatore ottico MEGA O.I.S. Un altro aspetto in cui la nuova entry-level è migliorata rispetto alla precedente generazione è nell’autofocus: ora l’AF è a 23 zone, com modalità single-point; il precedente modello invece utilizzava un più semplice sistema AF a 11 punti. Standard la gamma ISO: fino a 1600 ISO nativi, con possibilità di arrivare a 6400 in modalità “alta sensibilità“.

La DMC-S2 può registrare filmati HD 720p ed è dotata di LUMIX Image Uploader, per condividere da PC le proprie immagini o video con gli amici su Facebook e YouTube.

Altre caratteristiche salienti: schermo LCD da 2,7 pollici e 230.000 punti, funzione Panorama Shot (immagini panoramiche, sia in orizzontale che in verticale), Auto Retouch (regolazione automatica di contrasto e luminosità per non dover nemmeno aprire il programma di fotoritocco).

Il prezzo non è stato ancora annunciato, ma la S2 va a sostituire la S1 che si trova oggi nei negozi a prezzi compresi tra 75 e 100 euro, e la richiesta economica per il nuovo modello non può essere molto diversa.